Domenica 21 Ottobre 2012

Cena per la marcia su Roma
L'Anpi serve la protesta

CITTIGLIO C'è chi dice no. Arriva il presidio organizzato dall'Anpi provinciale di Varese, contro la cena commemorativa della Marcia su Roma, organizzata da La Destra il 28 ottobre al ristorante "La Bussola" di Cittiglio.

Fervono ancora i preparativi, ma intanto l'associazione chiama a raccolta le forze democratiche e antifasciste per un presidio di protesta. Sarà a Cittiglio domenica prossima, anniversario della Marcia su Roma. «I promotori dell'iniziativa indetta per il 28 ottobre - afferma in un comunicato il presidente dell'Anpi provinciale Angelo Chiesa - hanno riconfermato, se ve ne fosse stato bisogno, il loro vero orientamento reazionario e revanscista».

L'associazione dei partigiani denuncia la violazione della dodicesima disposizione transitoria della Costituzione italiana che vieta la ricostituzione del disciolto partito fascista. «Oggi non si può rivendicare la ripetizione della drammatica esperienza del ventennio» ribadisce il presidente Chiesa. E auspica «maggiore vigilanza su forme di neofascismo strisciante, perché anche Hitler ha iniziato in una birreria e non certo per motivi conviviali» Stefano Tosi, segretario Anpi di Busto Arsizio.

I DETTAGLI SUL GIORNALE DI OGGI

m.lualdi

© riproduzione riservata