Una task force anti degrado. Per una Varese più decorosa
La coordinatrice dei City Angels Maura Aimini ha guidato i volontari che hanno effettuato la pulizia nelle aree più critiche del centro di Varese. Presenti anche gli assessori Zanzi, De Simone e Molinari

Una task force anti degrado. Per una Varese più decorosa

I City Angels sono scesi in campo con i volontari e con gli assessori comunali

La terza giornata ecologica organizzata dai City Angels, coordinati da Maura Aimini, risveglia l’orgoglio dell’amministrazione. Anche i dipendenti comunali formeranno una task force, come quella dei senza tetto che ieri ha ripulito alcune zone del centro città, che a rotazione girerà tutti i quartieri dando una risposta in tempo reale alle problematiche.

Le squadre anti degrado sono pronte a scendere per le strade della città. Lo ha annunciato ieri il vicesindaco, Daniele Zanzi, in occasione della terza giornata ecologia organizzata dai City Angels. Si tratta di gruppi formati da personale comunale eterogeneo, in grado di sistemare, per esempio, i giochi rotti nei parchetti rionali, le panchine, sostituire le lampadine, tagliare le siepi. «È da un mese che stiamo lavorando a questa iniziativa e adesso siamo pronti a partire – ha spiegato Zanzi – Abbiamo reperito le risorse, come i mezzi e le attrezzature, e messo insieme delle squadre di dipendenti comunali, quindi si tratta di nostre risorse interne, che a rotazione gireranno tutti i quartieri della città per contrastare in modo efficace il degrado». Fino ad oggi il comune è intervenuto su segnalazione dei cittadini, «anche in situazione che prima non si capiva come francamente non si potessero risolvere», ma l’obiettivo è agire preventivamente. «Le squadre saranno formate da un fabbro, un giardiniere e un imbianchino che possono porre rimedio un po’ a tutto e in autonomia».

Ieri mattina sono stati invece i senza tetto seguiti dai City Angels a ripulire la città. Una ventina di volontari, armati di ramazze sacchi dell’immondizia, ha tolto i rifiuti e reso più pulita la zona delle Stazioni, via Adamoli, viale Milano, via Como e l’area dietro il Teatro OpenjobMetis. L’iniziativa è alla terza edizione ed è stata fortemente voluta da Aimini,per creare un’occasione di coinvolgimento delle persone disagiate che l’associazione segue.

«Quest’iniziativa non è finalizzata ad una nostra visibilità - ha spiegato Aimini - ma per i volontari, per effettuare opere socialmente utili e per dare un contributo alla pulizia della nostra città». I volontari, insieme anche agli assessori Dino De Simone, Roberto Molinari e lo stesso Zanzi, si sono ritrovati di buon’ora alle Stazioni, hanno fatto titti insieme colazione e poi hanno cominciato a lavorare. Il tour è finito con una pizzata e la consegna di un pensiero ai senza tetto che si sono adoperati per ripulire. Si tratta di un buono spesa, da utilizzare nei negozi Coop, offerto dai Lions Varese Europa che sono stati sponsor di questa iniziativa. «Dobbiamo ringraziare i City Angels e Maura Aimini per l’ottima iniziativa - ha detto l’assessore De Simone – In una mattinata è riuscita a mettere insieme l’aspetto sociale di coinvolgere delle persone che sono ai margini della società, quello di pulizia di alcune aree della città, con la lotta al degrado».

© RIPRODUZIONE RISERVATA