Post pubblicitario: ProCrea
Sabato 2 dicembre giornata “Porte Aperte” ProCrea
ProCrea è tra i pochissimi centri di procreazione medicalmente assistita dotato di un laboratorio all’avanguardia di Genetica Molecolare

Sabato 2 dicembre giornata “Porte Aperte” ProCrea

Appuntamento al Centro ProCrea di Lugano, per approfondire con gli esperti del settore il tema dell’infertilità. La partecipazione alla giornata è gratuita e aperta a tutti

Durante la Giornata “Porte Aperte”, gli specialisti di ProCrea spiegheranno cosa si intende per infertilità, quali sono i trattamenti e le tecniche per poterla affrontare – anche dal punto di vista psicologico – e, al termine della conferenza, spazio per rivolgere domande e visitare il Centro.

La partecipazione alla Giornata “Porte Aperte” è gratuita e aperta a tutti, previa iscrizione alla segreteria di ProCrea con le seguenti modalità:

Telefonando al numero +41 91 924 55 55 o al +39 02 600 630 41 (dall’Italia senza costi aggiuntivi), oppure inviando una mail all’indirizzo info@procrea.ch indicando come oggetto “Giornata Porte Aperte sabato 2 Dicembre 2017”.

All’incontro parteciperà una coppia che racconterà la sua positiva esperienza dopo aver eseguito presso ProCrea un trattamento di fecondazione assistita.

Di seguito il programma della giornata al Centro di fertilità ProCrea di Lugano:

Ore 14: Apertura del Centro;
Ore 14.15: Inizio incontri e dibattiti con diversi temi, tra cui: “Trattamenti e accompagnamento nell’infertilità”, “Trattamenti della procreazione medicalmente assistita”, “Analisi genetiche in procreazione medicalmente assistita”, “La biologia nella medicina della riproduzione” e “L’accompagnamento durante i trattamenti”.

Al termine della conferenza ci sarà la possibilità di visitare il Centro ProCrea. Per maggiori informazioni visitare il sito www.procrea.ch.

In occasione della visita, i medici e il personale ProCrea rimarrà a disposizione per eventuali domande da parte dei presenti o per approfondire qualche argomento inerente al mondo ProCrea.

Daniel Bravin

© RIPRODUZIONE RISERVATA