Farfalle sempre più al top. Centrato il terzo posto
Bella e netta vittoria su Pesaro per le farfalle (Foto by Varese Press)

Farfalle sempre più al top. Centrato il terzo posto

Battuta Pesaro per 3-0. Mencarelli: «Abbiamo fatto tutto bene»

Scandicci cade contro Conegliano, le farfalle di coach Mencarelli vincono 3-0 in casa con Pesaro e la Unet E-Work Busto Arsizio conquista il terzo posto in classifica confermando un momento e uno stato di forma ottimo. Bartsch è a mezzo servizio causa dell’influenza, così Orro indirizza gli attacchi biancorossi in primis su Diouf, a segno 16 volte, top scorer e MVP del match.

Le farfalle, che hanno tenuto bene in ricezione sui forti servizi delle ospiti, Spirito sugli scudi anche in difesa, hanno poi sfruttato la vena positiva di Gennari, che con 10 punti e il 44% offensive porta a casa l’ennesima giornata sì, trovando punti importanti al centro con Berti, ben 7 di cui 4 muri, e Stufi, 6 le signature per la capitana. Nonostante il 3-0 e il gioco brillante espresso, la UYBA non ha avuto vita semplice: Pesaro, che ha sempre iniziato bene i set, si è ben comportata, forzando spesso il servizio e spinta dagli attacchi di Bokan e Nizetich. Le ospiti hanno anche trovato tre set ball nel terzo set, annullati da super Diouf e Gennari.

Così coach Mencarelli: «Sono poche le cose che non ci sono riuscite bene stasera. Oggi, a differenza di Firenze, abbiamo espresso anche un gioco brillante. La scelta di non cercare troppo gli attacchi di Bartsch è stata fatta sia per preservarla, sia per ritrovare a pieno Valentina Diouf, che si è ben comportata. La classifica? È il risultato del lavoro della palestra».

Alessia Orro invece ci tiene a ringraziare il pubblico, anche in questo caso particolarmente numeroso e rumoroso: «È stata proprio una bella partita, bella da giocare e bella anche da vedere, il pubblico è stato calorosissimo anche oggi e sono stati il settimo uomo anche oggi».

Unet e-work Busto Arsizio 3
MyCicero Volley Pesaro 0

Parziali (25-20, 25-18, 26-24)

Busto Arsizio Piani ne, Stufi 6, Spirito (L), Gennari 10, Dall’Igna ne, Orro 4, Peruzzo ne, Diouf 16, Bartsch 7, Berti 7, Negretti 1, Chausheva, Botezat. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 6, errate 10. Muri: 6.

Pesaro Bokan 10, Cambi, Olivotto 9, Nizetich 9, Ghilardi (L), Bussoli, Aelbrecht 3, Van Hecke 5, Baldi 1, Carraro 1, Arciprete, Lapi ne. All. Bertini, 2° Burini. Battute vincenti 2, errate 11. Muri: 2.

Arbitro Cappello - Talento

LA 9° GIORNATA SERIE A1: Bergamo-Filottrano 3-1; Modena-Firenze 1-3; Scandicci-Conegliano 1-3; Busto Arsizio-Pesaro 3-0; Monza-Novara 3-2; Legnano-Casalmaggiore 3-2.


LA CLASSIFICA:
Conegliano 24; Novara 23; Busto Arsizio 21; Scandicci 20; Modena 13; Pesaro 13; Monza 12; Firenze 10; Legnano 9; Casalmaggiore 9; Bergamo 5; Filottrano 3.


© RIPRODUZIONE RISERVATA