I grandi giorni della Gran Fondo
Un successo che non ha tradito le attese per la cronometro della Tre Valli. Partenza e arrivo da piazza Martiri della Libertà, dove centinaia di appassionati si sono dati appuntamento (Foto by Varese Press)

I grandi giorni della Gran Fondo

Ieri la cronometro, oggi la gara in linea: un successo di partecipanti aspettando una Tre Valli con tanti big

La seconda edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine è iniziata nella giornata di ieri con l’inedita prova a cronometro che ha coinvolto, a sorpresa, tantissimi appassionati e ciclo amatori.

La partenza e l’arrivo, posizionati in Largo Martiri della Libertà, a due passi dall’Ippodromo di Varese, hanno visto la presenza e la partecipazione di oltre trecento cicloamatori che hanno percorso il tracciato di 22 chilometri, toccando Induno Olona fino alla Valganna.

Il primo atto della Gran Fondo, da quest’anno UCI Gran Fondo World Series 2018 e valida come prova di qualificazione alla finale del Campionato del Mondo UCI Gran Fondo World Championships 2018 di Varese, non ha tradito le attese dei partecipanti e degli organizzatori. Ma il clou è previsto per la giornata di oggi, con l’atto principale della Gran Fondo che radunerà in via Sacco alla partenza migliaia di cicloamatori. Dagli ultimi dati delle iscrizioni, raccolti nel pomeriggio di ieri, la quota degli iscritti ha superato 2750 unità.

È previsto dunque il pienone alla partenza, in programma alle ore 8.30: uno start che avverrà a blocchi di età, come nelle tappe di qualificazione al Campionato del Mondo UCI Gran Fondo World Championships 2018, e che si protrarrà fino alle 9.30 circa.

La Gran Fondo è suddivisa in due diversi tracciati, il Medio Fondo ed il Gran Fondo: il percorso di Gran Fondo sarà di 130 chilometri con 1993 metri di dislivello, mentre il Medio Fondo sarà di 103 chilometri e 1447 metri di dislivello. Nelle parole del patron della Binda Renzo Oldani c’è tutta la soddisfazione di un evento che sta procedendo nel migliore dei modi: «Le iscrizioni e l’entusiasmo ci dicono che, anche se solo alla seconda edizione, siamo già alle spalle delle migliori Gran Fondo italiane. Siamo molto contenti, c’è tanta partecipazione alla cronometro e saranno in tantissimi anche alla Gran Fondo».

E questi eventi, carichi di entusiasmo, preparano il terreno alla Tre Valli Varesine di martedì, che si preannuncia piena di stelle e di campioni. Ieri la Società Ciclistica Alfredo Binda ha diramato la startlist ufficiale per la corsa dei professionisti di martedì: confermata la presenza di Fabio Aru, di Vincenzo Nibali (vincitore della Tre Valli nel 2015), Nairo Quintana, Tom Dumoulin, Sonny Colbrelli (vincitore l’anno scorso), Michal Kwiatkowski, Wout Poels, Sergio Henao, Diego Rosa, Gianni Moscon, Esteban Chaves, Simon Clarke, Davide Formolo, Davide Villella, Rafal Majka, Diego Ulissi. Tre i varesini al via: Edward Ravasi, Eugenio Alafaci ed Ivan Santaroomita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA