La Bpm incastona la settima gemma
Partita a senso unico quella della Bpm contro il Genova Quinto. Eroe di giornata è Antonio Petkovic , autore di un poker. Sport ma anche divertimento, con le simpatiche maschere di Carnevale (Foto by Varese Press)

La Bpm incastona la settima gemma

I Mastini domano il Genova e accorciano sul Brescia (ora a -3), prossimo avversario il 4 marzo

Bpm Sport Management-Genova Quinto 18-8
Parziali: 6-2, 5-2, 3-0, 4-4.

Bpm Sport Management-Genova Quinto 18-8
Parziali: 6-2, 5-2, 3-0, 4-4.

Settima vittoria consecutiva in campionato per la BPM Sport Management. Tra le mura amiche delle Piscine Manara questa volta a farne le spese è il Genova Quinto, liquidato con un perentorio 18-8 (6-2, 5-2, 3-0, 4-4). Miglior marcatore di giornata Antonio Petkovic con quattro reti, seguito da Luongo e Deserti, autori di una tripletta ciascuno.

Con questa vittoria i Mastini salgono a 43 punti, distanti solo tre lunghezze dal Brescia a quota 46 e prossimo avversario dei Mastini nel big match fissato per il 4 marzo; all’andata finì 8-8 alle Piscine Manara al termine del match più emozionante della stagione: se la BPM Sport Management vuole raggiungere il secondo posto in graduatoria deve obbligatoriamente fare bottino pieno nel prossimo turno.

Nel faccia a faccia con il Genova Quinto, i Mastini si presentano nel migliore dei modi, con la rete di apertura di Stefano Luongo, anche se sono gli ospiti a ribaltare il risultano con l’ex Alessandro Brambilla e la rete di Palmieri. Bustocchi che però non restano a guardare e nella seconda metà di frazione rifilano ben 5 reti con le firme di mezza squadra: in gol vanno Mirarchi, Deserti in superiorità, Luongo, Razzi e Gallo e la BPM chiude così la prima frazione con 4 reti di vantaggio.

Nel secondo tempo si sblocca il capocannoniere Antonio Petkovic con una splendida doppietta nei primi tre minuti, a seguire vanno a rete anche Luongo, Gitto e Razzi, questi ultimi due in superiorità, anche se nei sedici secondi finali arriva la reazione del Quinto, bravo a sfruttare due controfughe e ad andare in gol con Alessandro Brambilla e Amelio.

La gara però mantiene il senso unico anche al cambio vasca con i Mastini che di fatto chiudono il match grazie alle marcature di Deserti, Mirarchi, bravo a sfruttare la superiorità, e Petkovic. L’ultimo tempo è buono per lo spettacolo, le due formazioni mettono a segno quattro reti ciascuna: ai gol di Blary, Petkovic, Valentino e Deserti gli avversari replicano con Francesco Brambilla, Palmieri e la doppietta di Aksentijevic.

Così un soddisfatto Gu Baldineti al termine della partita: «Al di là dei tre punti ho apprezzato il gioco espresso da parte di tutta la squadra. I ragazzi, in quest’ultimo periodo, sono cresciuti e sono più attenti anche nel seguire gli schemi. Questo non può che rendermi fiducioso in vista dei prossimi impegni, già a partire da quello di sabato contro il Brescia. Che partita sarà? Sicuramente - continua Baldineti - non avrà un esito scontato. Avremo di fronte un avversario forte e in salute, ma noi abbiamo tutte le carte in regola per metterli in difficoltà e tentare il colpaccio. In settimana lavoreremo per questo obiettivo, cercando di recuperare anche un po’ di stanchezza maturata in queste ultime due settimane di trasferte».

Bpm Sport Management-Genova Quinto 18-8
Parziali: 6-2, 5-2, 3-0, 4-4.


BPM sport management
: Lazovic, Gallo (1), Gitto (1), Valentino (1), Blary (1), Petkovic (4), Luongo (3), Jelaca, Mirarchi (2), Bini, Razzi (2), Deserti (3), Viola. All. Baldineti.

Genova Quinto: Scanu, Bianchi, Brambilla Di Civesio A. (2), Primorac, Turbati, Eskert, Amelio (1), Palmieri (2), Boero, Brambilla Di Civesio F. (1), Spigno, Aksenti, Jevic (2), Gianoglio. All. Paganuzzi.

Arbitri: D’Antoni-Ricciotti.

NOTE - Spettatori: 100. Superiorità numeriche: Sport Management 6/11, Quinto 1/6.

17a giornata - i risultati
Cn Posillipo-Cc Ortigia 10-9, Ss Lazio-Rn Savona 9-8, Trieste-An Brescia 2-11, Torino-Bogliasco Bene 7-7, Pro Recco-Roma 19-6, Bpm-Genova 18-8, Acquachiara-Napoli 5-11.
La classifica
Pro Recco 51, An Brescia 46, Bpm Sport Management 43, Napoli 35, Posillipo 31, Savona 26, Trieste 20, Roma 17, Acquachiara 15 Ortigia 13, Bogliasco 13, Torino 12, Lazio 10, Genova 6.


© RIPRODUZIONE RISERVATA