Muro Simonetto, astuto Repossi. Palazzolo, che ci fai ancora in Serie D?
Palazzolo, dominante per tutta la partita (Foto by Varese Press)

Muro Simonetto, astuto Repossi. Palazzolo, che ci fai ancora in Serie D?

Finalmente Ferri, Molinari attivo e presente, Fratus va su e giù, Rolando prova a fare festa. Le pagelle del Varese Calcio di Alberto Coriele

Frigione 6

Attento sulla punizione di Canalini nel finale, bucato in mischia nel primo tempo.

Fratus 6,5

Qualche indecisione nel primo tempo, nella ripresa corre sulla fascia senza sosta. Gran passo da ala, è sempre una valida soluzione offensiva da sfruttare.

Simonetto 7

Un solo appunto da segnalare nel primo tempo, quando si avventura in un passaggio interno verso Frigione, che poteva diventare pericoloso. Per il resto, dalle sue parti non passa una mosca.

Ferri 7

La coppia difensiva con Simonetto sembra quella meglio assortita. Finalmente sicuro e tranquillo, anche perché l’attacco dell’Olginatese non fa così paura. Difficile stabilire quali siano le reali responsabilità sull’1-0 dell’Olginatese.

Careccia 6

Una giusta sufficienza, soffre poco in difesa e spinge con costanza, pur con il piede opposto (Arca sv ).

Palazzolo 7,5

È una piovra, arriva su tutti i palloni e li smista senza quasi mai sbagliare. Il primo errore arriva al 70’. Ci si chiede cosa ci faccia ancora in Serie D.

Monacizzo 6

A volte sorpreso fuori posizione quando l’Olginatese va in transizione, però non fa mai mancare il suo contributo d’ordine e geometrie in mezzo al campo.

Zazzi 6

Parte bene, con un paio di interessanti tiri da fuori. Si trova spesso costretto e svariare a sinistra per trovare spazi, ma nella ripresa si eclissa. (Battistello 6 : mostra grinta quando va a conquistarsi un corner nel finale di partita).

Rolando 6,5

Nel giorno del suo compleanno vuole regalarsi un gol e una vittoria, infatti è il più attivo nel finale. Si allarga a destra e rientra più volte sul sinistro per calciare, rendendosi spesso pericoloso.

Repossi 6

Lascia come sempre il segno, conquistandosi un rigore d’astuzia. Il campo stretto però non lo aiuta e fatica a trovare le praterie per accendersi in velocità.

Molinari 6,5

Calcia molto bene il rigore dopo i fantasmi. Si procura altre due occasioni per segnare, dimostrandosi molto più attivo e presente di altre uscite. Sta crescendo.

Iacolino 6

Al Varese è mancato il colpo vittoria, ma con quella pioggia difficile fare di più. Chi sta davanti ha però guadagnato: il primo a non essere contento è lui.


© RIPRODUZIONE RISERVATA