Società, la trattativa è al palo. Fumogeni, 1000 euro di multa

Società, la trattativa è al palo. Fumogeni, 1000 euro di multa

Per Repossi due turni di squalifica

Sono stati pubblicati nella giornata di ieri i provvedimenti disciplinari relativi a quanto accaduto nella scorsa giornata di campionato, che il Varese ha giocato a Castellazzo Bormida.

La società ha ricevuto una multa di euro 1000 con questa motivazione: «I propri sostenitori in campo avverso, hanno lanciato in tre occasioni, nel corso del primo tempo, alcuni fumogeni sul terreno di gioco determinando in tali circostanze la sospensione della gara sino ad oltre due minuti. Sanzione così determinata anche in considerazione della recidiva specifica per i fatti di cui al comunicato numero 20». Recidiva legata inevitabilmente agli incidenti di Varese-Como.

Due giornate di squalifica invece per Andrea Repossi, espulso nel finale, «per avere, alla notifica di un provvedimento disciplinare, rivolto espressioni irridenti all’indirizzo del direttore di gara».

Intanto si continuano ad attendere novità per ciò che riguarda la cessione o il rinforzo della società: come raccontato nei giorni scorsi, il principale interesse è stato manifestato da un gruppo capitanato da Sauro Catellani, agente Fifa, ma la trattativa non è mai davvero decollata e potrebbe così finire in un nulla di fatto. Se accadesse la situazione sarebbe sempre più drammatica e la prima squadra andrebbe incontro ad ulteriori partenze oltre a quelle già avvenute. n 
A. Cor.

© RIPRODUZIONE RISERVATA