Talento e caratura non ancora espressi  Ma Alleghe è un pericolo per i Bandits

Talento e caratura non ancora espressi

Ma Alleghe è un pericolo per i Bandits

Alle 18 Varese sarà impegnata contro una delle formazioni sulla carta più forti

Dopo il 4 a 3 subito in casa contro Pergine nell’ultimo turno di IHL, i Bandits sono chiamati a una reazione in una delle trasferte più difficili del campionato: quella di Alleghe, una delle formazioni di maggior talento e caratura del campionato. Valori non mostrati fino a questo momento, ma ancora in possesso dei bellunesi, intenzionati a dare una sterzata decisiva alla propria classifica: i punti dell’Alleghe sono infatti 7, gli ultimi tre arrivati grazie al successo esterno contro i “cugini” del Feltreghiaccio, battuti dai biancorossi 5 a 3 quattro giorni fa. Questo significa che i veneti hanno avuto meno tempo per recuperare le forze, dando quindi ai gialloneri un piccolo vantaggio sul piano fisico.

Nonostante Varese abbia il doppio dei punti dell’Alleghe, le reti segnate e quelle subite si differenziano per una manciata di gol: i Bandits ne hanno realizzate 27 contro le 24 dei bellunesi, incassandone però quattro in meno rispetto ai biancorossi (37-41). Le due squadre presentano inoltre una caratteristica comune, ovvero la predisposizione a subire molte penalità. Parlando invece di uomini, il pericolo numero uno per la gabbia giallonera è rappresentato da Daniele Veggiato, autore di 11 assist e 9 gol, bottino che permette al capitano dei bellunesi di occupare la quarta posizione nella classifica marcatori. L’Alleghe potrà riabbracciare il proprio coach dopo la squalifica, mentre Varese dovrà fare a meno di Odoni e Barban per motivi personali. Ancora in forse Bertin, alle prese con un problema fisico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA