Il cielo diventa rosa sopra Varese
Foto di gruppo: da sinistra il sindaco Galimberti, Giuseppe Albertini, Margherita Acquaderni, Mary Rust, Giorgio Orsi (Foto by Varese Press)

Il cielo diventa rosa sopra Varese

Aeroclub Adele Orsi - Quaranta donne volaveliste per l’iniziativa della Women Soaring Pilot

VARESE - Quaranta donne volaveliste provenienti da tutto il mondo hanno preso parte ieri alla cerimonia di inaugurazione del seminario Women Soaring Pilot, che quest’anno si tiene nella città Giardino, inserita nel circuito di eventi di Varese Sport Commission. L’appuntamento con il seminario rappresenta il clou dell’attività dell’associazione Wspa e ogni cinque anni si tiene fuori dai confini Americani. La Women Soaring Pilot ha infatti sede a Tucson in Arizona ed è stata fondata nel 1986. Oggi ne fanno parte 200 piloti, rigorosamente donne, quaranta delle quali saranno in città fino al primo luglio per i lavori del seminario.

Il sogno di Adele Orsi

«Questo è il coronamento del sogno di mia mamma (Adele Orsi) – ha detto Giorgio Orsi in apertura dei lavori – Poter ospitare una cerimonia internazionale al nostro Club, le cui protagoniste sono donne, è un onore e la dimostrazione del buon lavoro che Margherita Acquaderni sta svolgendo».

Giorgio Orsi

Giorgio Orsi
(Foto by Varese Press)

Dal 2013 presidente dell’Aeroclub Adele Orsi è Margherita Acquaderni, che ha lavorato parecchio per portare a Varese il seminario formativo. Sono moltissimi i Club in tutta Europa che si contendono l’evento e quest’anno tocca proprio a Varese e al suo Aeroclub. A ricevere le signore del volo internazionale anche il neo presidente della Camera di Commercio di Varese, Giuseppe Albertini. «È per me un onore dare il benvennto voi tutte – ha detto Albertini – La promozione del nostro territorio passa anche da iniziative come questa. In particolare, il seminario che stiamo andando ad aprire rientra nel progetto della Camera di Commercio che si chiama “Do You Lake”».

Giuseppe Albertini, presidente della Camera di Commercio

Giuseppe Albertini, presidente della Camera di Commercio
(Foto by Varese Press)

Un gioco di parole con l’inglese “do you like” che mira proprio ad esaltare il divertimento e il piacere di trascorrere del tempo tra le bellezze del nostro territorio, non solo culturali ma anche sportive. «Varese diventerà una delle mete più conosciute a livello europeo – ha ribadito anche il neo sindaco Davide Galimberti - per turismo e cultura».

Il programma

Intanto le donne di tutto il mondo potranno apprezzare il nostro territorio da un punto di osservazione davvero unico: il cielo. Dall’Aeroclub Adele Orsi si alzeranno in volo per lezioni teoriche a partire da questa mattina. E poi conferenze formative e voli pratici caratterizzeranno il programma delle cinque giornate varesine fino a venerdì primo luglio.

Il pubblico in sala

Il pubblico in sala
(Foto by Varese Press)

Verso le Alpi

«Abbiamo voluto ospitare un seminario di donne che arrivano da tutto il mondo: soprattutto Stati Uniti, ma anche Australia e molti altri paesi – spiega la presidente di Acao, Margherita Acquaderni – Ci siamo aggiudicati il seminario anche perché da Varese si può volare sulle Alpi, che per i piloti è cosa ambitissima. Ma nella settimana ci confronteremo a tutto tondo sul volo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA