Il centro di Busto si veste di nero. Per illuminarsi di sconti ed eventi
La presentazione del “B.A. Black Friday” ieri in Comune

Il centro di Busto si veste di nero. Per illuminarsi di sconti ed eventi

Il Comune “libera” i negozi per una settimana. «Poi subito via alle Feste»

BUSTO ARSIZIO - Una settimana da Bustocchi in Black: il commercio cittadino punta sullo shopping sfrenato “all’americana”. «Il consumatore lo chiede, i negozianti devono farsi trovare pronti» sottolinea Rudy Collini, vicepresidente di Ascom. «Una giornata da dress code black per attirare in modo creativo i clienti» aggiunge l’assessore alla promozione del territorio Paola Magugliani.

«Evoluzione della specie»

Commercianti e Comune alleati per intercettare nei negozi di vicinato l’onda lunga del “Black Friday”, la giornata dello shopping sfrenato nata negli Usa. E che da quest’anno, grazie ad una modifica normativa, recepita da Regione Lombardia su proposta del consigliere regionale bustocco Giampiero Reguzzoni (motivò quell’emendamento citando le sanzioni comminate ad alcuni esercizi di Busto che avevano esposto gli sconti del Black Friday a discapito delle limitazioni della legge regionale), sbarca a pieno titolo anche nel commercio tradizionale.

È questa, per il commercio “made in Busto”, «l’evoluzione della specie», simboleggiata nella mascotte del primo “B.A. Black Friday” messo a punto dall’agenzia Royal Time di Luca Torno, il monolite di 2001 Odissea nello Spazio. Perché se da lunedì (quando inizia la “black week” delle promozioni, che culmina con il Cyber Monday del lunedì successivo) sarà ciascun esercente, come ricorda il vicepresidente del Comitato commercianti centro Daniele Caiafa, «a stabilire gli sconti in base alle proprie esigenze», in città venerdì è in programma un ricco contorno di eventi e con un supersconto di Agesp Energia ai primi 50 clienti.

Il programma

Base in piazza San Giovanni: alle 10 colazione (Black Breakfast), alle 16 animazioni per i bambini (Black Balloons), alle 18.30 il Black Street Chic Happy Hour con spettacolo di fuoco e sfilata di moda. Fino al clou, il Blackout delle 19.30, con la disattivazione dell’illuminazione nell’isola pedonale per l’accensione delle luminarie.

«Per la prima volta uguali in tutta la città - il plauso di Collini alla scelta dell’assessore Magugliani - danno l’idea di insieme e di qualità». Gran finale a Villa Carlotta con cena di gala (Black Dinner). «Vogliamo che il Black Friday qui sia più bello che nelle altre città - confida Torno - Illuminare lo shopping, con idee e creatività». Magugliani applaude: «Poi partiamo con gli eventi del Natale. Perché Busto non si ferma mai».


© RIPRODUZIONE RISERVATA