Nuova tappa di Idealab. Tra i banchi spunta Farioli

Nuova tappa di Idealab. Tra i banchi spunta Farioli

Idealab e Farioli

BUSTO ARSIZIO - La robotica educativa in inglese del laboratorio Idealab conquista il neo-assessore all’educazione Gigi Farioli: anche lui tra i banchi e sui tablet insieme ai ragazzini di quinta elementare dell’istituto Bertacchi.

Continuano a riscuotere un enorme successo le proposte di alfabetizzazione digitale del laboratorio territoriale dei Molini Marzoli rivolte ai più piccoli. Erano una quarantina ieri mattina gli studenti di quinta elementare (e altrettanti sono stati rimandati ad un “bis” dell’iniziativa a gennaio) che hanno partecipato al workshop di robotica educativa bilingue organizzato dal team per l’innovazione digitale dell’istituto comprensivo Bertacchi, con la dirigente Laura Ceresa e l’animatore digitale Michela Marcellino, alla presenza dei direttori di Idealab Luca Mari e Laura De Biaggi e della preside dell’Ite Tosi (l’istituto che insieme all’Isis Ponti di Gallarate ha promosso il laboratorio) Nadia Cattaneo.

Un’intensa mattinata passata sui tablet di Idealab per realizzare uno “storytelling” sul robottino “Milo the Science Rover” di Lego Wedo. «Ci capisco poco di tablet e internet, aiutatemi voi» l’appello rivolto in un quasi perfetto inglese da Farioli agli studenti: così anche un noto “profano” del digitale come l’ex sindaco, storicamente allergico ai dispositivi tecnologici e solo recentemente convertito all’uso dei social network, si è cimentato insieme agli alunni intenti nella creazione del loro progetto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA