L’Nba-Italia ha fallito ancora. Dov’è la personalità?

L’Nba-Italia ha fallito ancora. Dov’è la personalità?

Cara Provincia, prendo metaforicamente carta e penna alla sirena di Italia-Croazia, finale del Preolimpico di Torino, ennesima occasione persa dal nostro basket. Da appassionato di pallacanestro sono abbastanza arrabbiato: ma come? L’italietta “fatta” interamente di giocatori del nostro campionato ha vinto un Europeo, in un altro è arrivata terza e si è qualificata per le Olimpiadi di Atene, vincendo anche una medaglia d’argento. L’Italia targata Nba non ha mai combinato nulla, non sfruttando le sue auspicabili potenzialità, superiori al passato. Mi chiedo perchè.

Enzo Ravasi
Varese

Gentile Ravasi, proviamo ad abbozzare una spiegazione. Il salto oltre oceano, nel garantire fama e possibilità di misurarsi con i migliori, non necessariamente assicura un benefit fondamentale: la personalità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA