La Piccola Fenice riapre i battenti. Faro di cultura nella Città Giardino
Il poeta Silvio Raffo (Foto by Archivio)

La Piccola Fenice riapre i battenti. Faro di cultura nella Città Giardino

Riprendono le attività del centro, punto di riferimento da 32 anni, fondato e diretto dal poeta varesino Silvio Raffo

La Piccola Fenice riapre i battenti per il suo trentaduesimo anno di attività, il prossimo venerdì 22 settembre alle 18. «Ha quasi dell’incredibile – spiega il fondatore del Centro di Cultura varesino, nel cuore di Masnago, il professore e poeta Silvio Raffo - che un centro culturale riesca a proseguire, in un ininterrotto intrattenimento, la trattazione di argomenti con un caleidoscopio così variegato e un unico centro: quello della creatività artistica».

Da trentun anni, infatti, questo e altro accade in via Caracciolo 36, non solo per merito di Silvio Raffo, che resta comunque l’unico effettivo organizzatore del ’sistema’, ma anche grazie alla valida collaborazione dei suoi più fedeli ex allievi: esperti di letteratura, filosofia, teatro e storia del cinema che hanno raggiunto a loro volta posizioni ragguardevoli nei più vari ambiti si sono susseguiti sulla “cattedra” (in realtà un vetusto tavolo adorno di una tovaglia su cui sono disegnate dozzine di libri) e hanno aiutato il “Magister Evergreen”, come lo definiscono, con i loro preziosi contributi. «Era il settembre del 1986, quando, con un gruppo di miei alunni, tra cui Gianni Forte, Laura Branchini, Antonella Visconti, Paolo Grosso e Luca Traini, al ritorno da una gita alla laguna di Venezia - ricorda Raffo - abbiamo pensato di fondare un centro in cui presentare libri, creare serate letterarie, in quella che allora consideravamo la palude varesina». Quest’anno, anche in concomitanza con l’exploit cinematografico del romanzo di Raffo “La voce della pietra”, presentato recentemente al FrightFest di Londra dal prof in persona, sarà in primo piano il cinema, sempre in relazione alla letteratura: «verranno illustrate le personalità di grandi scrittori, i più rappresentativi ’pilastri’ della narrativi protonovecentesca europea, le cui opere hanno avuto più o meno riuscite trasposizioni cinematografiche.

Proseguiranno parallelamente gli incontri con gli autori, varesini e non, le cui novità editoriali saranno presentate al pubblico degli aficionados, peraltro sempre più folto». Per info e per rimanere sempre aggiornati: pagina Facebook: Silvio Raffo fans club.

© RIPRODUZIONE RISERVATA