Ladro sorpreso in casa dal padrone. Fugge a mani vuote dopo averlo ferito

Ladro sorpreso in casa dal padrone. Fugge a mani vuote dopo averlo ferito

La vittima se l’è cavata con sette giorni di prognosi

CARDANO AL CAMPO - Faccia a faccia con il ladro: la vittima mette in fuga il malvivente dopo una breve colluttazione. È accaduto nel tardo pomeriggio di venerdì a Cardano al Campo nella zona di via Trieste. Il malcapitato padrone di casa è rientrato dal lavoro e ha sorpreso il malvivente nella propria abitazione. Il balordo è scappato senza riuscire a rubare nulla. La vittima ha rimediato lesioni non gravi nella breve colluttazione: è stato accompagnato in ospedale per essere medicato e quindi dimesso senza bisogno di ricovero.

Non si è trattato di un tentativo di rapina. Il malvivente si è introdotto in casa convinto di trovarla vuota. Probabilmente aveva anche controllato che fosse così prima di scassinare la porta e prepararsi per il colpo. Il malvivente, però, a quanto pare non conosceva con precisione le abitudini del padrone di casa. Oppure la vittima è tornata con qualche minuto d’anticipo. Il ladro non si è accorto sino all’ultimo di essere stato scoperto. Quando se ne è reso conto si è ritrovato la vittima davanti. Vittima comprensibilmente spaventata nel ritrovarsi un estraneo nell’abitazione.

Il padrone di casa ha immediatamente capito quali fossero le intenzioni del ladro solitario (nell’abitazione era presente un solo uomo, non armato, ma non è escluso potesse avere un palo all’esterno della casa che potrebbe non essere riuscito ad avvisarlo in tempo pensando a fuggire). Entrambi avrebbero agito d’istinto: il malvivente nel tentativo di scappare, la vittima nel tentativo di bloccarlo. Il padrone di casa non ha avuto il tempo di chiamare il 112 o chiedere aiuto. Il tutto è durato una frazione di secondo.

Il fatto è stato denunciato ai carabinieri. La vittima, nella colluttazione ha rimediato ferite guaribili con una prognosi di sette giorni. Il malvivente non è riuscito a rubare nulla. Probabilmente si era appena introdotto nell’appartamento quando è stato scoperto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA