Rynkl, il dottore virtuale della bellezza
L’app è già disponibile e scaricabile su I-Phone e Android

Rynkl, il dottore virtuale della bellezza

Tecnologia - L’innovativo programma ci rivelerà quali creme utilizzare e quali no, facendoci risparmiare tempo e denaro

La tecnologia arriva anche al servizio della bellezza: al World Beauty Innovation Summit Innocos, dedicato all’innovazione cosmetica, è stata presentata l’app che dice come invecchierà la nostra pelle e di cosa abbiamo bisogno per evitarlo.
L’applicazione si chiama ‘Rynkl’ ed è una sorta di dottore delle rughe virtuale. E’ stata messa a punto da un gruppo di cervelloni bionformatici specializzati in intelligenza artificiale della John Hopkins University di Baltimora, proprietari della company Insilico Medicine inc, e rivoluzionerà il mondo del beauty. Il programma cerca gli indizi della vecchiaia sul nostro volto, riconosce e analizza le rughe e altri parametri dell’età e svela quali creme antirughe funzioneranno per noi e quali no, facendoci così risparmiare tempo e denaro.
Nel sistema sono stati inseriti i dati di un enorme database dermatologico che include le etnie di tutto il mondo e le caratteristiche delle rughe del viso.
Sono stati anche usati parametri di bellezza di tutto il mondo, sfruttando i risultati di moltissimi concorsi di bellezza degli ultimi anni, oltre che l’elenco degli ingredienti impiegati nel mondo per i cosmetici. L’app è già disponibile e scaricabile su I-Phone e Android, bastano pochi secondi per avere una diagnosi completa sullo stato di salute della vostra pelle e, ripetendo lo scanner dopo qualche settimana si possono anche misurare i progressi dei trattamenti a cui nel frattempo ci si è sottoposti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA