Esordio natalizio per “Xmas Party”: «Protagonisti in città i giovani»
Il consigliere comunale Maria Paola Cocchiere e il sindaco Davide Galimberti

Esordio natalizio per “Xmas Party”: «Protagonisti in città i giovani»

Il consigliere comunale Cocchiere: «Dimostrazione che fare rete funziona»

«È la prima volta in cui vediamo le associazioni giovanili unirsi per creare un evento di Natale in grado di coinvolgere più realtà nel campo dell’arte, cultura, musica e divertimento».

Con queste parole Maria Paola Cocchiere, consigliere comunale della Lista Galimberti, commenta il grande evento, che avrà luogo nella giornata di oggi a Varese: la prima grande festa organizzata dalle associazioni giovanili della Città Giardino,

Si tratta della prima edizione del VARESE XMAS PARTY, nella quale si alterneranno performances di arte visiva, come il light painting e gli allestimenti a cura di Substrato/WgArt, musica di strada, attività per bambini, servizi drink & food.

In programma anche la cena con delitto organizzata dall’associazion In Vino Recitas nell’Aula Studi Forzinetti dalle 19.30 alle 21. E naturalmente non mancherà la musica: sul palco di piazza XX Settembre si esibiranno, dalle 21 in poi Mountains of the sun, Brenneke, e, ospiti speciali della serata, i Giorgieness, progetto della cantante/chitarrista Giorgie D’Eraclea, attualmente in tour per la promozione dell’ album “Siamo Tutti Stanchi”, nuovo capitolo della rock band lombarda che ha esordito lo scorso anno con il sorprendente “La Giusta Distanza” (Woodworm).

La festa continuerà poi dalla mezzanotte in Sala Forzinetti con l’aftershow di Birø, altro cantautore di matrice pop/elettronica, che presenterà le canzoni tratte dal suo ultimo EP e concluderà il tutto con un dj-set fino all’una.

«Questa è la dimostrazione che fare rete non solo è necessario, ma funziona. Credo molto in questi eventi e nella necessità di farli emergere il più possibile, per rendere Varese città vivibile per i giovani. Una buona amministrazione ha l’obbligo e il dovere di dare spazio a manifestazioni spontanee come queste e perciò sono felice di sposare e sponsorizzare questa iniziativa. Per ultimo, ma non meno importante, vorrei ringraziare le associazioni giovanili coinvolte, per il lavoro svolto e uniche vere protagoniste di questa giornata».

Il mondo giovanile varesino, quindi, ha dimostrato una grande vitalità e la capacità di organizzare un evento in grado di diventare un appuntamento fisso per la nostra città durante le Festività natalizie.

«L’augurio per questo evento – conclude Cocchiere - è quello di essere il primo di una lunga serie».


© RIPRODUZIONE RISERVATA