«Il nostro segreto è avere fiducia reciproca»
Il professor Andrea Minidio

«Il nostro segreto è avere fiducia reciproca»

La valutazione di Andrea Minidio, professore di materie letterarie al liceo artistico Frattini

«Serve più fiducia». Questa è la valutazione di Andrea Minidio, professore di materie letterarie al liceo artistico Frattini. Minidio, nella giornata mondiale degli insegnanti, riflette sulla errata interpretazione dell’articolo 2048 del Codice Civile, secondo cui qualsiasi cosa accada è responsabilità dell’insegnante. «Si arriva a veri e propri paradossi, come dare la responsabilità a un insegnante di una caduta accidentale che sarebbe potuta avvenire ovunque – dice Minidio – Secondo me ciò blocca molto: gli insegnanti, per esempio, hanno paura di portare gli studenti in gita perché in quel caso la loro responsabilità è 24 ore su 24». In altri Paesi cosa succede? «Ho visto un documentario sulla scuola finlandese nel quale si diceva “il nostro segreto è la fiducia: i genitori la ripongono negli insegnanti, gli insegnanti negli alunni, gli alunni negli insegnanti”. Non stupisce che in Finlandia i professori dicano ai ragazzi di mettere gli sci ai piedi e di andare a fare da soli un giro nella tundra. Da noi una cosa del genere non potrebbe mai accadere, con il risultato che la paura che possa succedere qualcosa rischia di frenare esperienze educative e lo sviluppo del senso civico».

È la Giornata Mondiale degli Insegnanti, leggi anche:
- L’istruzione è passione e libertà. Omaggio di Varese a due donne fondamentali: Felicita Morandi e Anna Bonomi
- Il grande cuore di chi insegna. Per crescere la città di domani. L’editoriale di Rossella Dimaggio
- Giosuè Romano : «Una professione unica e straordinaria»
- Andrea Minidio: «Il nostro segreto è avere fiducia reciproca»


© RIPRODUZIONE RISERVATA