La parola cresce e crea cultura. Dodici anni “abrigliasciolta”

La parola cresce e crea cultura. Dodici anni “abrigliasciolta”

Oggi, sabato 8 ottobre, la casa editrice varesina ha celebrato l’anniversaio della tappa di un percorso nella città di Varese. All’evento ha partecipato anche il sindaco della città Davide Galimberti

La cultura continua a crescere e a diffondersi in terra varesina.
La casa editrice “abrigliasciolta” ha celebrato oggi, sabato 8 ottobre, i dodici anni dalla propria apertura, con un pomeriggio di cultura in azione con autori e lettori riuniti. Quest’occasione per ricordare una data indelebile, l’8 ottobre 2004, quando la nuova realtà editoriale si presentò per la prima volta al pubblico nella storica casa Perabò, residenza del primo governatore varesino, in via Albuzzi 8, nel centro del capoluogo.

La grande avventura di “abrigliasciolta” è iniziata così. E non si è più fermata, andando avanti e crescendo grazie al continuo impegno portato avanti con passione dai promotori e dagli autori che hanno aderito al progetto. Da quella sera in poi, infatti, la casa editrice ha coinvolto un numero sempre maggiore di artisti e protagonisti dal mondo della cultura, raggiungendo un pubblico sempre più vasto in tutta Italia.

L’evento, che ha subito riscosso un grandissimo successo, si è tenuto nella sede storica della casa editrice, a partire dalle 14. Durante la giornata è intervenuto anche il sindaco di Varese Davide Galimberti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA