Profumi e sapori avvolgono Biumo

Profumi e sapori avvolgono Biumo

Appuntamento domenica con la festa che coinvolgerà l’antico rione di Varese

VARESE - È stata presentata ieri mattina presso la Sala Matrimoni di Palazzo Estense la ventiquattresima edizione di Profumi e sapori d’autunno, la manifestazione che riempirà di allegria, artigianato e prodotti tipici la castellanza di Biumo Inferiore domenica 24 settembre.

«Una festa che si anno in anno riesce a rinnovarsi» ha spiegato l’assessore con delega ai Quartieri Francesca Strazzi «e che riesce a coinvolgere sempre più famiglie e soprattutto bambini». Patrocinata dal Comune e con il forte contributo organizzativo di Green Event e Confcommercio – Ascom Varese, si protrarrà per tutta la giornata e avrà come tema portante la Festa Country: dal truccabimbi all’animazione, dalle merende alle attrazioni passando per la musica dal vivo, infatti, quest’anno tutto sarà sviluppato in tema western, con la presenza di un Magic Saloon e di una cittadina costruita con materiali di riciclo per i bambini. Anche il banco gastronomico, che aprirà a mezzogiorno, allestito presso l’oratorio di Biumo Inferiore e attivo anche la sera in piazza, proporrà fra gli altri un menu country; allo stesso modo gli esercizi di ristorazione che aderiscono alla rassegna. Grande attesa anche per il toro meccanico che sarà posizionato in piazza XXVI Maggio: il primo gruppo di sfidanti potrà partire alle 14.30. Sempre nel primo pomeriggio sarà possibile per i bambini fare il battesimo della sella con il pony grazie al Centro Ippico del Seprio.

L’apertura del tradizionale mercato di prodotti enogastronomici ed artigianali tipici, quello che aveva originato tanti anni fa (come Sagra del Tartufo) la popolare festa biumensina d’autunno, è prevista per le 9 del mattino: da quest’ora si potrà visitare anche l’esposizione del Gruppo Hobbisti ed Artisti di via Cairoli, una via piuttosto sacrificata nonostante la presenza degli uffici comunali e che gli esercenti in fronte compatto hanno deciso di tornare ad animare. Proprio per questo alla Biblioteca dei Ragazzi in collaborazione con l’amministrazione municipale verrà allestita una mostra di costruzioni con i Lego grazie al contributo dell’Emporio del Mattoncino di Azzate: e sempre sul magico mondo degli amatissimi mattoncini sarà presente fra gli espositori anche la mostra fotografica del famoso gruppo Facebook Fotografia Costruttiva di Alessio Varisco. Altra presenza intrigante quella di Graziano Ballinari, il celebre “mutandologo” che esporrà tutti i suoi preziosi capi intimi appartenuti alle celebrità di tutti i tempi, a partire dalla famosa cantante lirica varesina Giuseppina Grassini: e le mutande di nylon appartenute a Marylin Monroe verranno messe all’asta per sostenere, assieme al ricavato di tutte le attrazioni, il progetto Scarpette nel cuore, che regalerà due carrozzine antiribaltamento ai corsi di danza in carrozzina per disabili di Andrea Guerrazzi della scuola CampioneDanze di via Postumia. Clou della manifestazione, il trenino “Biumo Express” che quest’anno partirà da via Dandolo e procederà, a partire dalle 10:30, con un tour di Varese ogni ora per tutta la giornata. Fra le attrazioni ci sarà, alle 18, anche la danza del ventre di Ileana Maccari, forse un po’ poco western ma sicuramente esotica e di effetto; chiuderà la festa il lancio dei palloncini luminosi sul sagrato della chiesa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA