Un milione e 600mila euro per le ciclabili della provincia
L’intenzione è di unire il lago Maggiore (nella foto), il lago di Lugano e il lago di Varese con una ciclabile (Foto by Archivio)

Un milione e 600mila euro per le ciclabili della provincia

Ieri la Regione ha deliberato lo stanziamento: l’obiettivo è unire i nostri tre laghi

Un “tesoretto” da diciotto milioni di euro per lo sviluppo delle Valli Prealpine, di cui una parte significativa destinata a progetti da realizzare in provincia di Varese, a partire dallo sviluppo delle piste ciclopedonali chiesto da Comunità Montana Valli del Verbano e del Piambello.

I finanziamenti sono in arrivo da Regione Lombardia. «Con questa delibera, la giunta approva un percorso intrapreso in piena sinergia col territorio e che ha visto in tempi rapidi e semplificati la definizione di strategie di sviluppo locale - afferma Ugo Parolo che è sottosegretario regionale, delegato alle Politiche per la Montagna e alla Macroregione alpina (Eusalp) - si tratta di una sfida vinta che impiegherà risorse regionali adeguate per iniziare a superare le criticità e garantire opportunità ai territori montani».

La giunta ha approvato gli schemi di accordo di collaborazione tra Regione Lombardia stessa e i capofila delle strategie di sviluppo. «L’elemento cardine attorno al quale è costruita ogni strategia - continua Parolo - è attivare processi di sviluppo che riguardano la valorizzazione di territori ricchi di potenzialità così come di peculiarità poco conosciute. Grazie al Fondo e agli interventi previsti, verrà concessa a queste realtà una ripresa socio-economica ed un incremento dell’offerta turistica».

Per quanto riguarda la nostra provincia, si tratta del progetto “Il lago in bicicletta” della Comunità Montana Valli del Verbano e del Piambello. «L’intervento prevede la realizzazione di un collegamento ciclopedonale che consenta di unire il lago Maggiore, con quello di Varese e con quello di Lugano - afferma il sottosegretario - grazie alle risorse messe a disposizione dal fondo regionale, si potrà dare avvio a un processo di valorizzazione delle valli comprese tra i laghi, la Valcuvia e la Valganna».

Saranno garantiti per il nostro territorio, 1 milione e 600 mila euro, cofinanziati per oltre il 20% nei Comuni di Porto Ceresio, Cuasso al Monte, Bisuschio, Cuveglio, Cuvio, Germignaga, Cittiglio e Gemonio. «Le risorse a disposizione permetteranno la realizzazione di cinque interventi tra i quali i 3.8 km di pista ciclabile dal Comune di Porto Ceresio a quello di Bisuschio e quasi due km di pista nel territorio della CM del Verbano, andando così a collegare Cuveglio con Cuvio e ancora Cittiglio con Brenta, avvicinandosi al completamento della Luino-Laveno» conclude Parolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA