Un Natale magico in Pediatria: «Con il Sorriso dei nostri volontari»

Un Natale magico in Pediatria: «Con il Sorriso dei nostri volontari»

Babbo Natale e i suoi elfi hanno fatto visita ai giovani pazienti

Un Natale davvero speciale, per i piccoli pazienti della Pediatria dell’Ospedale Del Ponte. A portare allegria ai bambini ci hanno pensato i volontari del Ponte del Sorriso, che non hanno fatto mancare il loro impegno nel giorno di Natale.

«È possibile immaginare che a Natale i bambini ricoverati possano stare senza alcuna attività che li rassereni proprio in uno dei momenti dell’anno più importanti per i bambini? Certo che no - spiega Emanuela Crivellaro, che guida l’associazione - I volontari e gli educatori de Il Ponte del Sorriso non conoscono vacanza né sosta. Instancabili portano un sorriso ogni giorno, anche a Natale, in tutti i reparti pediatrici. Giorni intensi di risate e giochi grazie anche ai Cuorieroi e ai clown dell’associazione I Colori del Sorriso Onlus».

Il primo momento di festa si è svolto la notte del 24: «dopo che tutto sembra ormai spento e la giornata volge al termine verso il sonno, ecco che il reparto si rianima.

Toccanti melodie natalizie invadono la corsia, i piccoli e le loro famiglie escono di nuovo dalle stanze a vedere cosa succede. Ed ecco che il vero Babbo Natale, si materializza, circondato dai volontari de Il Ponte del Sorriso, dal personale sanitario e dai suoi elfi, giovani ragazzi del Conservatorio, che cantano e suonano. Distribuisce doni con un con un bellissimo bigliettino di auguri realizzato dai bambini della quinta elementare della Scuola di Cugliate Fabiasco».

Commozione mista a felicità e la notte di Natale diventa più magica che mai per i tanti bimbi ricoverati e presenti al Pronto Soccorso. Il 25 pomeriggio, invece, la magia è arriva davvero con il famoso Walter Maffei, volontario de Il Ponte del Sorriso che da tanti anni trascorre il Natale in Pediatria a Varese. Quest’anno un’inaspettata sorpresa. Tre giganti della Pallacanestro Varese, Norvel Pelle, Stanley Okoye e Damian Hollis, colpiti dal nuovo polo materno infantile nella visita di qualche giorno prima, sono ritornati per portare regali e allegria, partecipando divertiti ed increduli allo spettacolo di magia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA