Via al camp itinerante per i giovani

Via al camp itinerante per i giovani

Corsi, attività ludiche e sportive saranno divise tra il Minigolf di Varese, centri comunali e lo spazio Sub Strato

Ieri mattina, negli spazi che un tempo erano della libreria Veroni in via Robbioni e che oggi sono diventati lo spazio Sub Strato, si è tenuta la presentazione del camp estivo “Eco-Baleno 2017”. Il progetto nasce dalla collaborazione tra la cooperativa EnergicaMente, la Pro Loco Varese, i ragazzi dello spazio Sub Strato e avrà il patrocinio del Comune di Varese.

Il Camp è pensato per essere “itinerante”: seppur il punto di riferimento per molte attività e per i pranzi sarà il Minigolf di Varese di Viale S.Antonio, bambini e ragazzi (di età compresa tra i 4 e i 14 anni) avranno modo di divertirsi frequentando corsi, attività ludiche e sportive anche in altre sedi, come la piscina e la palestra comunali, i giardini pubblici o lo spazio Sub Strato. Il Camp durerà dal 12 giugno all’8 settembre: 13 settimane, ognuna delle quali sarà caratterizzata da un tema specifico e dedicato.

«Siamo stati molto contenti quando ci è stato chiesto di poter collaborare nella realizzazione del programma settimanale del Camp - commentano Andrea Francisca, Simone Crespi ed Elena Borri di Sub Strato - I temi delle singole settimane saranno totalmente eterogenei: si inizia, per esempio, con la Green Week, dove insegneremo ai ragazzi come si crea e cura un orto, poi seguiranno la English Week e la Color Week, dove i bambini potranno divertisti a creare delle magliette; ma vi saranno anche settimane dedicate allo sport, una di queste si chiamerà Campiadi e vedrà i ragazzi impegnati in vere e proprie competizioni sportive; vi sarà anche una settimana dedicata al teatro».

«Volevamo creare un Camp diverso e incentrato sul coniugare divertimento e apprendimento attraverso l’esperienza - commenta Stefano Colombo, presidente di EnergicaMente – La scelta di diversificare il tema principale di ogni settimana è pensata nell’ottica di non far annoiare i ragazzi che si fermeranno per più tempo. La realizzazione di questo Camp, però, è possibile grazie al Comune di Varese che ci ha dato il permesso di usufruire di alcuni spazi comunali, grazie alla collaborazione con la Pro Loco di Varese, che ci ha messo a disposizione l’area del Minigolf come “quartier generale” e i ragazzi di Sub Strato». Anche Valentina Vedani e Orlando Cesare sono entusiasti del progetto: «Speriamo che sia l’inizio di una collaborazione che possa durare nel tempo, dopotutto il minigolf sarà aperto anche in altre stagioni dell’anno e potremmo realizzare qualche altro progetto anche durante altre festività dei ragazzi. Per il momento iniziamo con il Camp EcoBaleno, poi vedremo, ma sono fiduciosa».

Le iscrizioni sono già aperte. Per costi ed informazioni è possibile visitare i siti internet www.energiga-mente.net o www.prolocovarese.net.


© RIPRODUZIONE RISERVATA