Inarzo patria delle tentazioni. Torna la Festa del Cioccolato
Un’immagine di una delle ultime edizioni della Festa del Cioccolato di Inarzo

Inarzo patria delle tentazioni. Torna la Festa del Cioccolato

Domenica prossima il paese si riempirà di bancarelle e...profumo

INARZO - Inarzo si riconferma patria di dolci tentazioni. Il polo della golosità varesina ripropone una manifestazione attesa e visitata ogni anno da centinaia di persone: la Festa del Cioccolato, prevista per domenica prossima. Quest’anno la Pro Loco inarzese – per la settima edizione della kermesse – apre i cancelli del godimento gastronomico alle ore 10 e fino alle 18 sarà possibile fare incetta di dolci a base di cacao. Le bancarelle della festa occuperanno le vie del centro storico, le due corti di via Carlo Porta, piazza Giovanbattista Caproni e gli spazi di fronte al Municipio: alcune saranno incentrate unicamente sul tema del cioccolato e proporranno tante leccornie e ghiottonerie come gli gnocchi al cacao, le birre al cioccolato, le più tradizionali crèpes e la cioccolata calda da sorbire, ma anche torte, praline, barrette assortite, cremini al taglio, soufflé, draggées e torroni al cioccolato. Non mancheranno inoltre espositori certificati per il cioccolato biologico e vegano.

Altre bancarelle invece saranno incentrate sul tema del Natale e proporranno ai visitatori gustose proposte e oggetti regalo. Per i bambini saranno presenti i giochi gonfiabili, sui quali potranno scatenarsi liberamente. Metà paese sarà chiuso al traffico e l’altra metà con circolazione limitata per dar spazio ai parcheggi. La polizia municipale ha predisposto i piani per la sicurezza per accogliere agevolmente il pubblico che come ogni anno si preannuncia molto numeroso, con parcheggi straordinari per le auto lungo la strada provinciale delle Paludi e la via Patrioti. In caso di maltempo la Festa del Cioccolato sarà rimandata al 19 novembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA