Schianto all’alba contro una casa a Venegono Inferiore. Tre ragazze ferite, una è grave
L’auto incidentata dopo lo schianto contro il cancello (Foto by Vigili del fuoco)

Schianto all’alba contro una casa a Venegono Inferiore. Tre ragazze ferite, una è grave

Una delle tre occupanti dell’auto, 19 anni, è in rianimazione al Sant’Anna

VENEGONO INFERIORE - Ennesimo grave incidente d’auto sulle strade del Varesotto: ieri mattina all’alba, pochi minuti prima delle 5, una macchina con a bordo due ragazze di 20 anni e una di 19 anni si è schiantata contro la recinzione di una casa a Venegono Inferiore.

Ad avere avuto la peggio è stata la diciannovenne Anita T., residente a Legnano. La ragazza, rimasta gravemente ferita, è stata trasferita d’urgenza all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia. E’ stata ricoverata nel reparto di rianimazione: la prognosi resta almeno per il momento, vista la delicatezza della situazione, riservata.

In macchina con lei c’erano due amiche, una ventenne di Castiglione Olona, che si trova tuttora ricoverata in pronto soccorso per ulteriori accertamenti e una coetanea di Venegono Inferiore, già dimessa. La venegonese se l’è cavata con la frattura di una clavicola.

Ma andiamo con ordine. Quella che doveva essere un tranquillo sabato sera di divertimento e relax si è trasformato in un incubo e per poco le strade della provincia non tornavano a macchiarsi di sangue dopo il drammatico incidente nel quale avevano perso la vita, solo poche ore prima a Saronno, tre giovanissimi. E’ stato un fine settimana da bollino nero per i giovanissimi automobilisti della provincia.

Tornando ai fatti di Venegono Inferiore, non è stata ancora accertata l’esatta dinamica, ma è probabile che non ci siano altri mezzi coinvolti nel sinistro. La macchina delle ragazze stava viaggiando lungo via Giulio Cesare, ma qualcosa pochi minuti prima delle 5 è andata storta. Per qualche motivo, ancora in fase di accertamento, la ragazza che si trovava al volante dell’autovettura avrebbe perso il controllo del mezzo che è uscito fuori strada.

In pochi istanti la corsa della macchina è culminata contro la recinzione di una casa in via Giulio Cesare. Un botto spaventoso che ha tramortito le tre giovanissime a bordo dell’autovettura.

Sul luogo dello schianto si sono subito portati i mezzi di soccorso del 118 di Varese, i vigili del fuoco del comando provinciale di Varese e i carabinieri della Tenenza di Tradate, coordinati dai colleghi della Compagnia di Saronno. Le tre ragazze ferite, una delle quali in maniera molto seria, sono state subito trasferite all’ospedale Sant’Anna.

I carabinieri stanno ricostruendo l’esatta dinamica dei fatti in modo da definire anche le responsabilità dell’accaduto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA