Vandali in azione a Solbiate contro il monumento. Verità dalle telecamere?
Il Monumento ai Marinai è stato imbrattato con della vernice spray rossa

Vandali in azione a Solbiate contro il monumento. Verità dalle telecamere?

Spray sulla fontana dei Marinai

SOLBIATE ARNO - Evidentemente non è bastato l’abbassamento delle temperature a far rinsavire il cervello della gente. O forse sarà la noia agostana di chi è costretto a rimanere a casa per le ferie. Chissà. sta di fatto che i vandali e le loro inutili e immotivate “gesta” tornano una volta protagonisti, questa volta a Solbiate Arno. A finire nel mirino dei soliti ignoti questa volta è stata la fontana presente ai margini della piazza Mercato ai piedi della salita di via Montebello: il monumento, particolarmente caro ai solbiatesi poichè realizzato dalla locale sezione dei Marinai d’Italia in memoria dei loro caduti, è stato imbrattato con della vernice spray rossa, con scarabocchi che ben spiccano sull’azzurro generale dell’opera. Non solo la vasca, però. Anche la storica grande ancora, corpo vero e proprio della fontana, è stata sfregiata con la vernice spray colorata. cora

La notizia, data anche la posizione ben visibile della fontana, è circolata molto presto per il paese, suscitando comprensibile indignazione. E dove non è arrivato il passaparola o il semplice sguardo è arrivato il web, con l’immagine del monumento sfregiato rilanciata dal gruppo “Sei solbiatese se...”, dove si è scatenato il totale disappunto su quanto successo.

Un gesto ancora più vile, dunque, in quanto andato a colpire, magari senza nemmeno la coscienza da parte di chi è entrato in azione, un autentico simbolo della memoria cittadina e non solo. L’atto si è probabilmente consumato nottetempo, anche se la fontana è in una zona molto ben illuminata e di passaggio, affacciandosi sulla grande rotonda che funge da snodo viabilistico da e per il centro paese. Oltre tutto, in zona è presente anche la videosorveglianza comunale che potrebbe aver ripreso tutta quanta la “bravata” e quindi anche i responsabili del gesto, la cui individuazione potrebbe dunque avere le ore contate. Di certo, al momento, c’è il costo salato che avrà l’operazione di pulitura dell’opera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA