La “piccola Parigi” sul Ticino. Per un Natale davvero speciale
La magia del Natale a Sesto Calende

La “piccola Parigi” sul Ticino. Per un Natale davvero speciale

L’alleanza commercianti-artigiani ha regalato alla città delle invidiabili luminarie

Sesto per le festività si trasforma in ‘ville lumière’. Certo, non è la scintillante Parigi, ma le sue decorazioni luminose quest’anno sono davvero al passo coi tempi e conferiscono un’atmosfera preziosa e d’effetto alla vivace città sul fiume Ticino.

I complimenti per questa opera, frutto della collaborazione dei commercianti e degli artigiani sestesi, arrivano anche dall’europarlamentare Alberto Cirio, nei giorni scorsi in visita a Sesto e che non ha mancato di elogiare i pregevoli decori bianchi di luce proiettati sulla facciata e che impreziosiscono il palazzo comunale. Ma le fulgide stelle e i fiocchi di neve in movimento che animano il municipio non sono l’unica attrattiva nel centro storico. Un altro elemento che affascina con la sua colorazione blu cobalto è la grande sfera luminosa in piazza Garibaldi. E ancora: la casetta di Babbo Natale, che quest’anno ha cambiato location ed è stata collocata proprio sul fiume, in viale Italia, davanti all’obelisco di Garibaldi. «Le nuove installazioni luminose sono il frutto di un grande progetto realizzato grazie al contributo dell’amministrazione comunale e alla massiccia partecipazione dei commercianti» spiega Massimo Colombo del Gruppo Commercianti di Sesto. «Infatti sono state raccolte più del doppio delle quote rispetto agli anni precedenti e questo ci ha consentito di migliorare e incrementare le decorazioni. Quest’anno Sesto è magica grazie alle proiezioni sugli edifici del centro: per la prima abbiamo pensato di dare una svolta alle tradizionali luminarie (che risplendono comunque in via XX Settembre, dell’Olmo, Italia e Vittorio Veneto) per rendere sempre più attrattiva la città». Altra attrattiva in puro spirito natalizio è la mostra dei presepi artistici nella sala mostre della Pro Sesto Calende, a cura della stessa associazione in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo di Sesto Calende e del gruppo Olegium di Oleggio. Ma nelle notti festive non brillano unicamente le luci del centro. Anche nelle frazioni le luminarie accendono il Natale. Alla Cappelletta della Madonna dell’Aiuto in località Loca è stato realizzato dal sestese Enrico Lugato e dagli Amici del Presepe un presepe animato con luci e musiche che regala momenti magici ai visitatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA