Giacomo Cosentino nuovo presidente di Orizzonte Ideale

Giacomo Cosentino nuovo presidente di Orizzonte Ideale

L’ex consigliere comunale è stato nominato alla guida dell’associazione di destra che riunisce gli ex An

Cambio al vertice per Orizzonte Ideale: una marcia in più verso nuove sfide, Giacomo Cosentino nuovo Presidente.

A quasi due anni dalla nascita, l’associazione politico-culturale Orizzonte Ideale, che si espande dal Varesotto al Novarese passando per la provincia di Verbania, prende sempre più forma e si riorganizza per dare una marcia in più e coordinare al meglio le attività portare avanti dagli oltre 30 amministratori locali iscritti ed i tanti militanti.

“Consci che gli impegni istituzionali sono prioritari per la buona amministrazione - si legge nel comunicato - la carica di presidente del sindaco di Viggiù Antonio Banfi è stata affidata all’ex consigliere di Varese e indiscutibile motore dell’associazione Giacomo Cosentino, mentre il ruolo di segretario politico al consigliere comunale di Sesto Calende Simone Pintori e l’incarico di responsabile degli associati all’assessore di Arcisate Maurizio Montalbetti”.

“Il lavoro di Antonio Banfi è stato importante per essere quello che siamo oggi - commenta il nuovo presidente Cosentino - ma siamo convinti che quando si hanno cariche importanti in un Comune, per rispetto dei cittadini, bisogna dedicarsi a tempo pieno alla carica per cui siamo stati eletti” continua Cosentino “siccome in questi anni si sono aggiunti molti amministratori e associati, abbiamo la responsabilità di organizzare al meglio i lavori per poter continuare a crescere e fare le scelte giuste per il nostro futuro politico”.

“La nostra storia, i nostri ideali scritti nella nostra carta dei Valori trovano un’unica posizione nella geografia politica, quella del centro destra che lavora per il nostro territorio e tutela la nostra cultura” aggiunge il Segretario Pintori.

“Proprio considerando che tante persone si sono avvicinate a noi in questo periodo, in base alla disponibilità, stiamo strutturato i vari organismi territoriali” commenta Montalbetti.

Insomma un ’Associazione con le idee chiare di dove vuole andare, e gli eventi di successo dell’ultimo periodo a Novara ed Induno Olona sul referendum, mostrano chiaramente la strada che vogliono percorrere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA