Mercoledì 17 Luglio 2013

Imbrattano i muri del Comune
Denunciati tre writer

Imbrattano i muri del Comune: tre writer denunciati dai carabinieri di Cuvio. Il fatto è accaduto ieri notte. I tre “artisti incompresi” sono stati pizzicati in via Libertà da una pattuglia dei militari impegnata in un servizio di controllo straordinario del territorio.

La flagranza a carico del trio è piena: il gruppetto è stato sorpreso mentre, bomboletta spray alla mano, aveva iniziato ad imbrattare con scritte di ogni genere, da imperiture dichiarazioni d’amore, ad insulti di vario genere contro il mondo, quando i carabinieri li hanno colti sul fatto. I giovani ribelli non hanno nemmeno avuto il tempo di pensare alla fuga e certamente non hanno potuto negare con le bombolette ancora in mano e la vernice fresca che colava dall’intonaco alle loro spalle.

Dei tre uno soltanto è maggiorenne: ha 18 anni ed è di Brezzo di Bedero. Per lui è scattata la denuncia alla procura della repubblica di Varese. Gli altri due hanno 16 anni e vivono a Besozzo e Gavirate: entrambi sono stati segnalati alla procura dei minori di Milano. Il trio sarà certamente multato. Il giudice, in caso do provata colpevolezza, potrebbe anche decidere di condannarli ad una pena costruttiva: ripulire quanto hanno imbrattato, dopo aver saldato la sanzione. S. Car.

© riproduzione riservata