Sabato 23 Marzo 2013

Dal Teletubbies esce fumo
Paura a Cugliate Fabiasco

CUGLIATE FABIASCO Il Teletubbies fa fumo non appena viene acceso e intervengono i carabinieri di Luino. Doveva essere una giornata di festa per un piccolo bambino di due anni residente nel comune di Cugliate Fabiasco, ma per poco non si è sfiorata la tragedia. Perché il giocattolo ha iniziato a emettere fumo scatenando il panico nella famiglia.

Tutto è successo nel pomeriggio di ieri quando il padre ha pensato infatti di fare un regalo al proprio bimbo: il tanto atteso Teletubbies e le otto batterie modello stilo AA (importate da una ditta di Bologna) necessarie al suo funzionamento. Acquisto avvenuto in un supermercato della zona. Una volta a casa, poi, il genitore ha provveduto a inserire le pile nell'apposito vano del giocattolo e ad avviarlo. Scatenando il pericolo.

Il padre, che per fortuna era rimasto nella stanza, ha subito notato la fuoriuscita di fumo dall'alloggiamento delle batterie. Senza perdere tempo ha così strappato il giocattolo dalle mani del figlio. Conscio del pericolo corso ha poi avvisato i carabinieri della stazione di Marchirolo che, una volta ascoltata la ricostruzione dell'incidente, hanno subito provveduto a sequestrare sia il bambolotto e che le otto batterie consegnate dal genitore. Sulla casa produttrice e sulla marca degli oggetti, i carabinieri, ritenendo sia un episodio isolato, non danno nessuna indicazione anche perché sono in corso tutti gli accertamenti necessari a chiarire l'origine del malfunzionamento e se questo sia dipeso dal gioco, dalle pile oppure da una combinazione di più fattori.

La complessa vicenda è così al vaglio della Procura della Repubblica di Varese. Del caso, inoltre, sono stati informati anche i Nas dei Carabinieri che opereranno i dovuti accertamenti insieme ai militari della Compagnia di Luino.
A. Pag.

f.artina

© riproduzione riservata