A Luino “La letteratura e la Grande Guerra”
Alessandro Franzetti, portavoce dell’iniziativa (Foto by Varese Press)

A Luino “La letteratura e la Grande Guerra”

Martedì 17 novembre due eventi con il professor Gaspari, docente di letteratura italiana all’Insubria

L’ Associazione degli Amici del Liceo “Sereni” di Luino, in collaborazione con il Liceo cittadino, l’ ISIS Carlo Volontè, l’ Educandato Maria SS. Bambina di Roggiano e l’ Università Popolare ha organizzato una giornata in occasione del centenario della Prima Guerra mondiale dal titolo “La letteratura e la Grande Guerra: da d’ Annunzio a Ungaretti”. Relatore dei due eventi che si terranno martedì 17 a Luino sarà Gianmarco Gaspari, professore associato di Letteratura Italiana all’ Università degli Studi dell’ Insubria. Il docente è anche direttore dell’International Research Center for Local Histories and Cultural Diversities di Varese e dirige Casa Manzoni a Milano. La giornata si dividerà in due momenti: dalle 11 alle 13 al Cinema Sociale di Luino il professor terrà un incontro con gli studenti delle tre scuole superiori mentre alle 14.30 alla sala conferenze della Banca Popolare di Bergamo-UBI Banca di Luino svilupperà lo stesso tema come ospite l’ Università Popolare. «Sono davvero contento che gli Amici del Liceo offrano due incontri di grande spessore col professor Gianmarco Gaspari, docente universitario di chiara fama e ottimo comunicatore - dichiara Alessandro Franzetti, portavoce dell’ associazione - Quest’anno ricorre il centenario della Grande Guerra e Luino la ricorda nel migliore dei modi, cioè con due conferenze rivolte agli studenti, che saranno la futura classe dirigente del paese e agli iscritti all’ Università Popolare che costituiscono la migliore espressione culturale della Città - termina - Ringrazio il professore che fu mio correlatore nella tesi di laurea magistrale, per aver accettato con entusiasmo l’invito».


© RIPRODUZIONE RISERVATA