La Svizzera cerca contadini  Paga mensile tremila euro
Tornare a coltivare la terra? In Ticino la paga è decisamente buona: si arriva a oltre 3.000 euro

La Svizzera cerca contadini
Paga mensile tremila euro

Primo mese con stipendio di 2200 euro, dal secondo si sale a 3100: occasione frontalieri, solo 2mila su 300mila lavorano in agricoltura

CANTON TICINO - Contadino in Canton Ticino? Stipendio da più di tremila euro al mese. E le aziende agricole d’oltreconfine, a corto di personale, sono pronte ad assumere i rifugiati. «Il salario minimo legale è di 2300 franchi il primo mese e 3200 franchi dal secondo». Vale a dire, rispettivamente, 2200 euro e 3100 euro circa di stipendio. Una paga estremamente allettante per chi vive da questa parte della frontiera.

Come adeguarsi al referendum?

Mentre la politica federale svizzera discute sulle modalità di applicazione delle forme di contingentamento dei lavoratori frontalieri, sulla base dell’esito del referendum sull’immigrazione di massa del febbraio 2014, in Ticino ci sono settori produttivi che sono affannosamente alla ricerca di personale da impiegare. È il caso delle aziende agricole, che soffrono una mancanza di manodopera a cui hanno finora supplito, in larga parte, con l’assunzione di immigrati provenienti da Paesi come la Polonia o il Portogallo. Quello nei campi è uno di quei lavori che i ticinesi non intendono svolgere, anche perché faticoso e pagato leggermente meno di quelli degli altri settori. Tanto che nei giorni scorsi, per poter sperare di individuare nuove risorse umane da impiegare nelle loro attività, gli agricoltori elvetici riuniti nella loro associazione di categoria, l’Unione Svizzera dei Contadini, insieme al Segretariato di Stato, ha avviato un progetto pilota in dieci fattorie, tra cui una nella Piana di Magadino, vicino Locarno, allo scopo di assumere rifugiati per integrarli nella Confederazione, sgravando gli enti locali dei costi del mantenimento di questi soggetti.

Fame di personale

Ma le condizioni praticate sembrano estremamente allettanti anche per i nostri disoccupati in cerca di una mansione, soprattutto se frontalieri e non costretti al costo della vita del Canton Ticino. «Noi paghiamo il minimo legale salariale - spiegano dall’Unione contadini ticinesi - ovvero 2300 franchi il primo mese e 3200 a partire dal secondo. Offriamo i salari previsti dai contratti di categoria». Volendo tradurre nella nostra moneta, si tratterebbe di partire con uno stipendio da circa 2200 euro per il primo mese di impiego, per passare già dal secondo mese a circa 3100 euro al mese di stipendio. Ma se, come sottolinea il docente di politica migratoria dell’università di Neuchatel Etienne Piguet, «nel settore agricolo in Svizzera c’è penuria di personale», non si capisce perché questa opportunità non possa essere colta anche dai lavoratori frontalieri. Gli ultimi dati disponibili, aggiornati al 2013, parlano di appena poco più di duemila frontalieri impiegati in agricoltura in tutta la Svizzera, su quasi 300mila lavoratori provenienti residenti all’estero (sono circa 70mila in Ticino).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (408) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Hurgue Gian Gian scrive: 23-05-2017 - 12:00h
ORGANIZZAZIONE CRISTIANA DELLA PERSONA CHE SONO NEL BISOGNO DI AIUTO Avete bisogno di un prestito e hanno difficoltà nella raccolta di fondi a prestito per le banche locali e altre istituzioni finanziarie? Offriamo prestiti a basso tasso di interesse senza alcun controllo del credito. Offriamo i nostri servizi a persone che hanno bisogno di sostegno finanziario per la creazione di occupazione o per garantire un futuro migliore. Offriamo prestiti personali, prestiti di consolidamento del debito, equity, prestiti, affari, studi, prestiti per prestiti per la casa o prestiti per la ragione che è. Per ulteriori informazioni, vi preghiamo di contattarci il nostro indirizzo E-mail: carmencea68@gmail.com Gracias y nos vemos a leer Que Dios proteja y proteja a su familia
Cindy LECLERCQ scrive: 12-05-2017 - 11:03h
Beneficiare di un prestito tra privato è un'evidenza ed una realtà. Se siete in difficoltà finanziaria Se avete progetti a realizzare Se avete debiti a consolidare Avete bisogno di un finanziamento per la vostra casa Un prestito per acquisto d'automobile Un prestito per la creazione della vostra impresa Un prestito per acquisire una casa Metto a vostra disposizione tutti questi prestiti di 5.000 euro ad 850.000 euro con un tasso di rimborso del 3,5%. Posta elettronica: LECLERCQ_Cindy@mail2consultant.com
Maria marangoni scrive: 03-04-2017 - 13:31h
Email : maria.marangoni5@gmail.com Avete bisogno di un prestito entro 48 ore di tempo per far fronte alle vostre difficoltà finanziarie? La vostra domanda di credito viene rifiutata dalle banche per mancanza di credibilità? Chi siete e quale sia il problema insieme possiamo trovare la soluzione migliore per voi. Sono un privato esperto di finanziamenti ed investimenti faccio parte di una società riconosciuta a livello internazionale che può assegnarvi il prestito di cui avete bisogno. Le condizioni sono mto favorevoli con un tasso d' interesse del 3% per tutto il periodo del rimborso. I domini sui quali posso aiutarvinsono: il prestito immobiliare,prestito su investimento, seconda ipoteca. Riacquisto di credito, margine di credito e prestito personale. Per le vostre richieste potete scrivere a : maria.marangoni5@gmail.com
truptil charles scrive: 02-04-2017 - 02:33h
Per tutte le vostre domande di prestito tra individui. Non esitate a contattarci. Faccio prestiti per un importo massimo di 1.500.000 euro. Solo persone serie e oneste saranno soddisfatti. E-mail: charles.truptil.r@gmail.com Contatto WhatsApp: 0033764356580 grazie
Vedi tutti i commenti