Contatto e tensione tra i tifosi. Il derby Varese-Como finisce 0-1

Contatto e tensione tra i tifosi. Il derby Varese-Como finisce 0-1

Le due tifoserie sono entrate in contatto intorno al 14’ del primo tempo nel settore vuoto tra le due tribune. Cinque minuti di interruzione gioco poi la partita è ripresa

Il derby Varese-Como finisce con la sconfitta della squadra biancorossa (0-1 per gli ospiti). Intorno al 14’ del primo tempo le due tifoserie sono entrate in contatto tra loro: alcuni tifosi lariani hanno attraversato il settore vuoto, non presidiato dagli agenti di polizia, che divideva i distinti dal settore ospiti. Il gioco è stato fermato per cinque minuti per poi riprendere tranquillamente: l’area invasa è stata occupata dagli agenti di Polizia

Qui il racconto della partita
FINISCE COSì, IL DERBY È DEL COMO! FINISCE 0-1 CON IL GOL DI MOLINO ALL’84’.
50’ Non fischiato un possibile rigore su Repossi all’ultimo respiro.
48’ Assalto del Varese guidato da Bruzzone, niente da fare.
45’ Quattro minuti di recupero per cercare il pareggio.
44’ Punizione per il Varese dalla trequarti: Magrin serve Granzotto, che calcia di sinistro fuori dallo stadio. Scelta orribile.
42’ Repossi viene steso al limite, Parenzoni non fischia. In contropiede corner per il Como.
40’ Entra Fratus, esce Zazzi.
39’ VANTAGGIO DEL COMO! COLPO DI TESTA DI MOLINO, DORMITA COLOSSALE DI BIZZI: TRAVERSA E GOL. INCREDIBILE.
38’ Azione insistita del Varese: Molinari viene chiuso ma l’azione prosegue con Longobardi che serve Repossi, corner per i biancorossi.
36’ Nel Varese fuori Monacizzo, dentro Molinari.
35’ Doppio cambio nel Como: fuori Di Jenno, dentro Manfrè. Poi fuori Ciccone, entra Morelli.
33’ PALAZZOLO! Gira di testa sulla punizione di Magrin, palla alta di poco.
28’ Subito Palazzolo, controllo e assist per Repossi che calcia dal limite di destro, murato.
27’ Espulsione in panchina per il Como: viene allontanato il vice di mister Andreucci.
26’ Fuori Rolando, dentro Palazzolo.
23’ Secondo corner consecutivo per il Varese: fallo in attacco.
22’ Batte forte Magrin, deviazione per il primo corner del Varese.
20’ Repossi salta Di Jenno che lo stende al limite: giallo e punizione, difficile valutare se l’intervento fosse dentro l’area.
18’ Momento di stanca della partita ma il Varese fatica a trovare soluzioni in avanti.
13’ Uscita errata di Kucich, sulla respinta c’è Repossi che calcia ma il suo tiro viene respinto da Longobardi, incredibilmente.
9’ Varese che spinge ora, brutta entrata di Granzotto che stende un avversario in contropiede. Quinto giallo per il Varese.
7’ Ammonito Rolando per simulazione.
5’ Ammonito anche Simonetto, che ferma una ripartenza.
4’ Repossi prova a calciare di destro, ma il suo tentativo esce di molto.
2’ Fallo di Repossi che stava per rubare palla in posizione pericolosissima.
1’ Via al secondo tempo!

FINE PRIMO TEMPO! VARESE-COMO 0-0: partita sospesa per cinque minuti (poi non recuperati, inspiegabilmente) per incidenti tra le due tifoserie, entrate a contatto nel settore che divide i distinti e la Curva Sud settore ospiti.
48’ Incrocio dei pali di Molino!! Punizione perfetta da trenta metri.
47’ Ammonito anche Bruzzone che stende Molino dopo la palla persa prima da Simonetto e poi da Magrin.
45’ Ammonito Longobardi per un colpo a palla lontana su Anelli.
42’ Bizzi ci mette la mano (ma forse era palo) sul sinistro di Cicconi. Sesto angolo per il Como.
40’ Ancora Zazzi al volo da fuori, destro respinto!
38’ Ammonito Gentile, all’ennesimo fallo su Repossi.
38’ Monacizzo rischia l’autorete deviando un cross da sinistra, ma Bizzi è attento.
32’ Quarto angolo per il Como, ancora a zero il Varese. Monacizzo devia il seguente cross di Molino, quinto corner.
28’ Discesa di Monacizzo, cross su cui Longobardi viene anticipato.
27’ Tiro di Molino da fuori, bella risposta di Bizzi.
27’ DOPPIO MIRACOLO DI KUCICH: PRIMA SUL DESTRO DI ZAZZI, POI SUL SINISTRO DI REPOSSI DA DUE PASSI.
25’ Punizione tagliente in mezzo di Magrin, il migliore del Varese finora, respinta dal Como.
22’ Sinistro di Cicconi, palla alta ma deviata. Primo corner del match per il Como.
20’ Dopo cinque minuti di sospensione, riprende la partita. Attimi di tensione e di rissa nel settore che divide i distinti ed il settore ospiti, tutto ciò che non volevamo vedere.

POLIZIA IN CAMPO, CONTATTO TRA LE TIFOSERIE. GIOCO FERMO.

14’ Ha preso ora posto nel settore ospiti la tifoseria del Como, che sta cercando di scavalcare sfruttando l’assenza di sicurezza tra i due settori.
8’ Cicconi si beve Granzotto ma poi sbaglia il cross.
7’ Destro da lontano di Zazzi, centrale ma potente.
7’ Fallo di Bovolon su Repossi, ci stava il giallo.
6’ Longobardi con un doppio dribbling entra in area da destra poi crossa senza che Rolando trovi la deviazione decisiva.
3’ Subito grande spinta del Varese: ci prova prima Repossi con il destro, murato, poi Granzotto in corsa con i sinistro: palla altissima.
1’ Subito tentativo al volo di sinistro di Zazzi, palla strozzata e fuori.

1’ ECCO IL CALCIO D’INIZIO! COMINCIA VARESE-COMO!

Entrano le squadre in campo: più di sette anni dopo (l’ultima volta fu Varese-Como del 10 gennaio 2010 in Serie C1) è di nuovo derby al Franco Ossola!

Il grande giorno è arrivato alle 15, al Franco Ossola, si alza il sipario sulla sfide delle sfide: Varese-Como. Ieri i ragazzacci della curva hanno caricato i biancorossi durante la rifinitura, cantando e alzando uno striscione: «il derby è la nostra storia, portateci alla vittoria». Per Iacolino e i suoi è l’ora dei guerrieri: «Vinciamo, per noi e per voi»

IL TABELLINO (Statistiche LIVE)
Varese-Como 0-1
Marcatori: Molino al 39’ st
Varese (4-3-3): Bizzi; Careccia, Simonetto, Bruzzone, Granzotto; Monacizzo (dal 36’ st Molinari), Magrin, Zazzi (dal 40’ st Fratus); Rolando (dal 26’ st Palazzolo), Longobardi, Repossi. A disposizione: Frigione, Zecchini, M’Zoughi, Arca, Melesi, Lercara. All. Iacolino
Como (4-2-3-1): Kucich; Bova, Anelli, Sentinelli, Di Jenno (dal 35’ st Manfré); Bovolon, Gentile; Cicconi (dal 35’ st Morelli), Molino, Petrilli; Bradaschia. A disposizione: Cesaroni, Bartoli, Gobbi, Gemignani, Fusi, Manti. All. Andreucci.

Arbitro: Daniele Parenzoni di Rovereto (De Cristofaro-Ferrari)
Note
- angoli 3-8; fuorigioco 0-3; tiri (di cui in porta) 8 (3) - 5 (4); falli 14-19.
Ammoniti
: Gentile (C), Longobardi (V), Bruzzone (V), Simonetto (V), Rolando (V), Granzotto (V), Di Jenno (C).

Le interviste che hanno preceduto il derby
- i tifosi: Enzo Rosa, Fausto Scarpazza e Lele Bellorini
- il capitano Longobardi
- l’ultimo eroe del derby: Stefano Del Sante


© RIPRODUZIONE RISERVATA