Malgesso invasa dai super runners. Salah in volata, bis per la Vasconi
24° edizione della “In giro per Malgesso”, gara valida per il Piede d’Oro 2016 (Foto by archivio)

Malgesso invasa dai super runners. Salah in volata, bis per la Vasconi

Sul giornale di domani tutte le foto della gara. Domenica tutti pronti per la Tre Valli Voltorresi

Grande successo ieri alla 24° edizione della “In giro per Malgesso”, gara valida per il Piede d’Oro 2016 di cui ha costituito la terza tappa in calendario. Sono stati centinaia i partecipanti che hanno invaso il piccolo centro del Verbano, puntuali alla partenza delle ore 9 al Parco Din Don di Malgesso nonostante la giornata non ottimale dal punto di vista meteorologico.

Gran battaglia

Due i percorsi sui quali i podisti si sono dati battaglia: uno lungo di 9,5 chilometri, uno corto di 4,2 chilometri. Nervoso e impegnativo è stato il primo di questi, ricco di asperità e con parecchie alternanze tra asfalto e fondo sterrato o in erba. Molto temuta alla vigilia (e ha confermato le aspettative) l’ultima e decisa salita che porta al Santuario, punto più alto del percorso, da affrontare tutta d’un fiato e prima della discesa in picchiata verso il traguardo.
Traguardo che, nella categoria maschile, è stato tagliato per primo da Rachid Salah, bravo a imporsi su Antonio Valsi e Giuseppe Bollini, rispettivamente secondo e terzo. Combattuta anche la competizione femminile, nella quale è arrivato il grande bis di Eugenia Vasconi, prima dopo il trionfo alla mezza maratona di Buscate la settimana scorsa. L’atleta del team Di-Bi, protagonista anche del circuito 2015, si è imposta su Marta Dani, seconda, e su Cristina Grassi, terza a tagliare la linea finale.

Il premio

Anche questa volta La Provincia di Varese è stata vicino al Piede d’Oro: a Rachid Salah è andato in premio un abbonamento gratuito di sei mesi all’edizione digitale del nostro quotidiano.
Domenica prossima si andrà a Voltorre, per la 41° edizione della Tre Valli Voltorresi. E come a Malgesso saranno due i tragitti a scelta per i concorrenti in gara, entrambi con partenza dal celebre Chiostro del paese sulla riva del lago di Varese: uno lungo di 10 chilometri e uno corto di 4,5 chilometri.
L’appuntamento sarà l’ultimo prima della pausa per le festività pasquali, prima di riprendere con Cardano al Campo (3 aprile), Brenta (10 aprile), Gazzada Schianno (17 aprile), Cantello (24 aprile), Cuveglio (1 maggio), Castiglione Olona (8 maggio), Mezzana di Somma Lombardo (15 maggio), Ternate (22 maggio), Cocquio Trevisago (29 maggio), Azzate (5 giugno), Mornago (12 giugno), Gavirate (18 giugno), Arcisate (26 giugno), Verghera di Samarate (3 luglio), Cassano Magnago (10 luglio), Vinago (17 luglio), Besozzo (23 luglio), Tradate (31 luglio), Monvalle (28 agosto), Taino (4 settembre), Brebbia (11 settembre), Mercallo (18 settembre), Cardana di Besozzo (2 ottobre), Cavaria con Premezzo (9 ottobre), Albizzate (16 ottobre) e Mustonate (23 ottobre).
Gran finale il 15 novembre, con la premiazione degli atleti nella Sala Consiliare del Comune di Varese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA