La miglior musica dal vivo “infesta” la provincia

La miglior musica dal vivo “infesta” la provincia

La quinta edizione dell’Infestante è pronta ad emozionare a Casorate Sempione

La musica “Infestante” suona a Casorate Sempione.

Da giovedì 31 agosto a domenica 3 settembre, per quattro giorni ad ingresso libero e gratuito, torneranno concerti, divertimento, spettacoli laboratori e buona cucina. In via Roma 100 si daranno appuntamento i migliori nomi dello ska, del folk, del rap e dell’indie italiano dai Vallanzaska a Uncle Bard & The Dirty Bastards, da Kaos One & DJ Craim a Eugenio in Via Di Gioia.

Il festival, arrivato alla quinta edizione e diventato ormai un rituale per gli amanti della musica dal vivo, è realizzato grazie all’impegno di Circolo Quarto Stato, Cooperativa Casa del Popolo di Cardano, dalle associazioni ArancioTango e InvisibiliSull’Arca e Para Todos. Ogni anno un tema caratterizza la manifestazione e questa volta si rende omaggio, con “Like Woodstock”, al più grande raduno musicale della storia.

Ad aprire in musica, il 31 agosto, sarà la notte folk con Uncle Bard & The Dirty Bastards una miscela esplosiva e trascinante di folk/rock e della più pura musica tradizionale irlandese, tra banjo, uilleann pipes e chitarre elettriche, e One Horse Band, formazione dalle influenze, dal garage, dirty blues al rock’n’roll che quest’anno ha pubblicato il primo disco “Let’s Gallop”. Il venerdì, 1 Settembre, per la Notte Ska si alterneranno Vallanzaska storico gruppo italiano, musica ska punk con più 25 anni di carriera sulle spalle, Uniposka band nostrana nata 10 anni fa sul lago maggiore e Elton Novara, chitarrista, autore e cantante bustocco.

Dopo i Live tornerà, per tutto il fine settimana da venerdì a domenica, anche l’appuntamento con Silent Disco, la grande festa silenziosa con cuffie wireless per tutti con le quali ascoltare tre dj e tre canali musicali. Per la gioia di chi vuol ballare e la pace di chi vuol dormire.

Il rap sarà protagonista sabato 2 Settembre. Sul palco saliranno giovani artisti della scena rap e underground milanese, Kabo & Dj Wolf e ManArmata, insieme a un rapper veterano, precursore dell’hip hop in Italia, Kaos One con DJ Craim. A chiudere le notti a tema, domenica 3 settembre, sarà la musica indie.

Per l’occasione si esibiranno gli ionici, divertenti ed impegnati componenti del gruppo torinese, Eugenio in Via Di Gioia, attivo già dal 2012 e Gli Animali Fantastici del Sudamerica, definiti “cantastorie post-internet”, che mettono in musica e parole semi-serie, storie di vita reale vissute per finta o storie di fantasia vissute realmente.

Come ogni festival estivo che si rispetti anche per Infestante l’aspetto enogastronomico avrà un ampio spazio. Quest’anno la cucina, “rock a prezzi pop” sarà attiva tutte le sere e la domenica a mezzogiorno per il pranzo Popolare Infestante.

Non mancheranno, poi, lo “Spazio Spritz” dedicato ai cocktail in un angolo relax dalle 18, le birre artigianali, attività e laboratori liberi e Infestanti. L’eventuale ricavato servirà a finanziare le iniziative socioculturali proposte dalla Cooperativa Casa del Popolo e dall’associazione Invisibili sull’Arca oltre a mantenere viva l’attività del festival.


© RIPRODUZIONE RISERVATA