Natale in musica. Sì, ma classica. Note e passione al Teatro Sociale

Natale in musica. Sì, ma classica. Note e passione al Teatro Sociale

Venerdì si esibiranno l’Orchestra da camera “Ildebrando Pizzetti” e il gruppo polifonico “Josquin Despréz”

LUINO - L’amore e la passione per la musica classica animeranno il Natale del Nord Varesotto. È un appuntamento da non perdere, quello previsto per questo venerdì, alle 21, al Teatro Sociale di Luino. Dove per il Concerto di Natale 2017 si esibiranno l’Orchestra da camera “Ildebrando Pizzetti” e il gruppo polifonico “Josquin Despréz”, diretti dal Maestro Enrico Saverio Pagano, nel glorioso “Messiah” di G. F. Haendel, oratorio per soli, coro e orchestra composto nel 1741, una delle composizioni del repertorio corale barocco più celebri ed eseguite al mondo, nota universalmente per il suo “Hallelujah” che conclude la seconda delle tre parti dell’opera.

L’occasione per festeggiare il Natale ascoltando opere che non tramontano mai. E che continuano ad essere portatrici del bello nella nostra società.

Protagonisti sul palco, assieme a coro e orchestra, i solisti Carlotta Colombo (soprano), Marina Serpagli (contralto), Daniele Palma (tenore) e Alessandro Yague (basso).

L’Orchestra da camera “Ildebrando Pizzetti”, fondata nel 2014, raduna giovani musicisti accomunati dalla passione per la musica classica, studenti di vari conservatori del Nord Italia. Dalla sua nascita, ha realizzato più di trenta concerti in Lombardia e non solo: nel 2015 è stata invitata a suonare in Vaticano, presso la Sala “Nervi”, in occasione dei festeggiamenti per il 70esimo anniversario delle ACLI, presieduti da Papa Francesco.

Numerose le collaborazioni con solisti affermati come la violinista Cinzia Barbagelata, il violoncellista Alexander Zyumbrovskiy, il flautista Jean-Charles Candido e il pianista Davide Macaluso. Nella prossima primavera, l’orchestra Pizzetti si cimenterà per la prima volta con il repertorio operistico, portando in scena “Il flauto magico” di Mozart nei teatri di Villadossola, Mantova e Monza.

Il Gruppo Polifonico “Josquin Despréz”, fondato e diretto dal M° Francesco Miotti, svolge un’intensa attività concertistica: il suo repertorio spazia dalla musica sacra a quella profana, percorrendo cinquecento anni di storia fino ai giorni nostri. Negli ultimi anni si è esibito per il festival internazionale MiTo a Torino ed è stato in tournée in Belgio e Spagna.

L’ingresso al concerto è a pagamento, al prezzo di 20 euro. I biglietti sono disponibili anche in prevendita sul sito del Comune di Luino. Per informazioni, si può contattare il numero di telefono 346/6273874, oppure via mail orchestrapizzetti@gmail.com. O ancora consultare il sito web www.orchestrapizzetti.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA