“SOS Cani sul Balcone”. Il servizio a difesa degli amici a 4 zampe

“SOS Cani sul Balcone”. Il servizio a difesa degli amici a 4 zampe

A Lozza il primo caso: alla AIDAA è giunta la segnalazione di un barboncino tenuto su un balcone per diverse ore in condizione non idonee

Va verso la soluzione il problema dei cani lasciati sul balcone per diverse ore al giorno nel comune di Lozza. Nei giorni scorsi era arrivata una segnalazione al servizio lanciato da AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente) “SOS Cani sul Balcone”, in cui alcuni cittadini di Lozza hanno segnalato la presenza di un cane di razza barboncino su un balcone, in condizioni non idonee per diverse ore. Dopo una serie di verifiche e dopo aver segnalato la cosa al sindaco, nella giornata di oggi, lo stesso sindaco di Lozza Giuseppe Licata e il presidente nazionale di AIDAA Lorenzo Croce hanno avuto una lunga telefonata nella quale si sono confrontati in modo da trovare una soluzione al problema. “Sono stato davvero positivamente sorpreso dalla telefonata del sindaco Licata - ha dichiarato Lorenzo Croce presidente di AIDAA - abbiamo affrontato con serenità la questione scambiandoci le necessarie informazioni e sono certo che la questione si risolverà in maniera bonaria con buona pace per cani e cittadini”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare