Varese come Hollywood. Il set di Suspiria ai Giardini

Varese come Hollywood. Il set di Suspiria ai Giardini

Ieri le ultime riprese della pellicola con Mia Goth e Dakota Johnson protagoniste nel rifugio antiaereo sul colle di Villa Mirabello

Mia Goth e Dakota Johnson ai Giardini Estensi. Le due attrici sono state protagoniste delle scene di «Suspiria» girate nella giornata di ieri nel rifugio antiaereo sul colle di Villa Mirabello.

Un set blindato, nel senso che non si è visto granché perché dei tendoni coprivano la zona delle riprese, ma si poteva tranquillamente rimanere all’esterno e godersi il passaggio delle star e i movimenti degli operatori, tra trucco parrucco e costumisti. Tanti i curiosi che in religioso silenzio si sono accostati alla zona delle riprese, che sono iniziate in sordina in mattinata per concludersi nel tardo pomeriggio.

Queste saranno anche le ultime riprese girate in città, perché il set chiuderà definitivamente venerdì 23, per trasferirsi a Berlino dopo le vacanze di Natale.

Le riprese al chiuso, nel salone del Grand Hotel del Campo dei Fiori, sono terminate e il set si sposterà all’aperto per contestualizzare la storia che il regista, Luca Guadagnino, ha cinematograficamente ambientato a Berlino. Per vedere il film sul grande schermo bisognerà poi attendere ottobre.

La data non è ancora certa ma la produzione ha presumibilmente indicato la metà del mese per l’uscita del film.

Se la pellicola avrà il successo sperato potrebbe anche voler dire un ritorno a Varese per un sequel del film o addirittura per girare una serie televisiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA