Il collegamento ferroviario Luino-Laveno riaprirà domenica
La chiusura della tratta aveva creato disagi a entrambe le città lacustri

Il collegamento ferroviario Luino-Laveno riaprirà domenica

La tratta era stata interrotta alcuni mesi fa per i lavori di adeguamento della linea

Come previsto dal piano predisposto sia da Rfi che dalle Ferrovie svizzere, domenica 10 dicembre, riprenderà la normale circolazione dei treni della tratta che collega Luino con Laveno Mombello che si trova sulla linea Luino - Gallarate.

Il tratto era stato interrotto alcuni mesi fa per consentire lo svolgimento in sicurezza dei lavori di adeguamento della linea da dove transiteranno i lunghi convogli della ferrovia AlpTransit che collegherà Rotterdam con Genova. Pur non essendo stati completati del tutto i lavori di adeguamento, la linea Laveno - Luino riaprirà domenica al traffico dei treni; il servizio in questo periodo è stato garantito dai bus sostitutivi messi a disposizione da Rfi, con qualche inevitabili disagio per i passeggeri. Gli interventi più importanti sono quelli che stanno riguardando la galleria ferroviaria tra Laveno Mombello e Castelveccana, una delle più lunghe presenti sulla tratta in questione; per consentire il passaggio dei grossi convogli dell’AlpTransit, la galleria è stata adeguata alla sagoma dei quattro metri ed inoltre sono stati realizzati sia l’illuminazione interna che i marciapiedi laterali. La chiusura dei passaggi a livello in questi mesi, per consentire lo svolgimento dei lavori sui binari, ha ovviamente creato dei disagi sia a Laveno Mombello che a Luino, tanto da indurre il sindaco Andrea Pellicini a inoltrare una protesta formale visti i disagi subiti da cittadini e commercianti in particolare di Voldomino.

Con la riapertura della linea domenica, anche i passaggi a livello presenti torneranno a funzionare regolarmente. Anche i binari sono stati oggetto di interventi, perché anch’essi siano in grado di reggere il passaggio dei convogli dell’AlpTransit.

Domenica 10 dicembre ci sarà anche il cambio degli orari delle Ferrovie Federali Svizzere; le linee S40 e S50 che collegheranno Mendrisio con Varese saranno pienamente operative dal 7 gennaio del 201, linee che saranno prolungate da Stabio alla città giardino.

Da domenica riapre con alcune limitazioni, anche la linea S30; tratta che collega Cadenazzo a Luino e l’aeroporto di Malpensa attraverso il Gambarogno. Fino al 28 aprile 2018, il collegamento tra Cadenazzo e Luino sarà garantito da bus sostitutivi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA