Natale con il FAI: la magia di Villa Della Porta Bozzolo per grandi e bambini

Anche nel 2022, in occasione del Natale, il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ETS invita a visitare i Beni “vestiti a festa” e a vivere con familiari e amici momenti di pace e allegria immersi nello splendore di ville, castelli e palazzi signorili appositamente addobbati, tra la suggestione dei presepi allestiti secondo le tradizioni locali e la magia di parchi, aree naturalistiche e boschi imbiancati di neve.  

Nel mese di dicembre nei Beni della Fondazione a Varese e provincia sono anche in programma tanti eventi in attesa del Natale. A Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno domenica 4 dicembre alle ore 15 l’appuntamento sarà con “Profumo di Natale”, un’attività di circa un’ora e mezza pensata per bambini dai 6 agli 11 anni: condotti in visita da un animatore, i più piccoli potranno scoprire la preziosa collezione di tisaniere custodita in Villa, visitare le cucine e conoscere gli antichi utensili e le pratiche della vita quotidiana di un tempo. Al termine del percorso, nell’aula didattica allestita come un piccolo laboratorio di un erborista, potranno divertirsi a miscelare spezie e aromi per creare la loro tisana di Natale ideale.

Domenica 4 e giovedì 8 dicembre, alle ore 10.30 – 11.30 – 12.30 – 14.30 – 15.30 – 16.30, si potrà partecipare a una curiosa visita guidata dal titolo “La tavola delle feste”, un percorso tra ceramiche e cristalli d’epoca che consentirà al pubblico di vivere Villa Della Porta Bozzolo allestita per le festività natalizie e scoprire l’arte di imbandire la tavola, il bon ton, le tradizioni culinarie del Settecento e il prezioso servizio di piatti della famiglia Della Porta, realizzato all’inizio dell’Ottocento a Laveno. Un’occasione per approfondire la storia delle celebri ceramiche lavenesi e della produzione Richard Ginori, di cui nel Bene del FAI si conservano anche alcune veilleuse, piccole tazze usate per mantenere caldi decotti e tisane.

Domenica 11 dicembre, alle ore 10.30 – 11.30 – 12.30 – 14.30 – 15.30 – 16.30, verrà proposta un’altra visita speciale dedicata al “Presepe napoletano” ospitato in Villa e all’antica tradizione artistica cui appartiene, iniziata sin dal Medioevo e divenuta celebre tra Sette e Ottocento. Il presepe è stato donato nel 2007 dai maestri Giuseppe e Marco Ferrigno, eredi del laboratorio di famiglia fondato nel 1836 in via San Gregorio Armeno, celebre strada di Napoli su cui si affacciano le storiche botteghe degli artigiani presepiali.

Per informazioni sui costi dei biglietti, orari e ulteriori dettagli relativi a questi eventi: www.villadellaportabozzolo.it; Villa Della Porta Bozzolo, viale Camillo Bozzolo 5 – Casalzuigno tel. 0332/624136, email [email protected]