I Mastini a valanga sull’Acquachiara. Il terzo posto in classifica è realtà

I Mastini a valanga sull’Acquachiara. Il terzo posto in classifica è realtà

In Campania finisce con un rotondo e perentorio 18-4

18-4 in esterna per la BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza i campani dell’Acquachiara con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da mister Marco Baldineti.

Bustocchi che si presentano in vasca con solo undici giocatori a disposizione ma dopo pochi minuti sono già avanti 2-0 per una partita che non ha mai storia coi Mastini che agguantano il terzo posto in classifica e sono già pronti a tornare in vasca per il match casalingo alle Piscine Manara di Busto Arsizio contro la Seleco Nuoto Catania.

Coach Baldineti a margine del match non nasconde la propria soddisfazione per un ostacolo superato ma che non andava preso sotto gamba.

«Queste sono partite - ha dichiarato l’allenatore - che magari da un punto di vista della classifica e della distanza tra le due squadre contano il giusto ma, come ho detto ai miei ragazzi in spogliatoio, siamo noi a dover essere bravi nel tenere sempre alta la concentrazione contro tutti, perché questa è una cosa che poi potremo ritrovare anche nelle partite di più alto livello. A volte, com’è naturale, abbiamo dei cali di tensione che dobbiamo imparare a gestire al meglio. Siamo terzi ma dobbiamo puntare più in alto. Non sarà facile, anzi sarà difficilissimo, ma è il mio obiettivo e quello di tutti i ragazzi. Dobbiamo arrivare a raggiungere Brescia e provare a mettere in difficoltà la Pro Recco e puntare anche a raggiungere una finale. Io spero addirittura due, ma forse sono troppo ottimista però sono convinto che con la squadra al completo potremo fare grandi cose».

Soddisfatto anche Pietro Figlioli: «La partita di oggi è stata una partita particolare perché abbiamo giocato contro una squadra con un’età media molto bassa e fatta di giocatori ancora con poca esperienza, ma in qualsiasi situazione e qualsiasi giocatore penso vada sempre in vasca per vincere altrimenti non ha senso».

IL TABELLINO

ACQUACHIARA ATI 2000-BPM SPORT MANAGEMENT 4-18

parziali 0-2; 2-7; 0-4; 2-5.

ACQUACHIARA ATI 2000 Lamoglia, Ciardi, Di Maro, Spooner, Lanfranco M. 2, Ronga, De Gregorio, Barberisi, Blanchard 2, Tozzi, Centanni, Lanfranco J., Cicatiello. All.: Iacovelli.

PALLANUOTO BANCO BPM SPORT MANAGEMENT Lazovic, Di Somma 4, Panerai, Figlioli 1, Fondelli 2, Petkovic 2, Drasovic 1, Mirarchi , Luongo 4, Valentino 1, Nicosia. All.: Baldineti.

note Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Acquachiara 3/6, BPM Sport Management 5/5. BPM Sport Management con 11 giocatori a referto. Nel quarto tempo l’Acquachiara sostituisce il portiere: Cicatiello entra in sostituzione di Lamoglia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA