Furti diminuiti? Lo dicono i dati diffusi dall’Arma

Furti diminuiti? Lo dicono i dati diffusi dall’Arma

Anche sulla Provincia di oggi leggo delle cronache sui furti. Leggo sui giornali che i furti sono in calo. Vorrei capire meglio questa osservazione, cioè dati, numeri , aree e periodi di riferimento: perché la realtà è un’altra. Rapporto Transcrime 2015: +126% di furti in 10 anni. Anche dati Eurostat e Censis sui furti dimostrano come essi siano in realtà in forte aumento.
Se invece si vuole tranquillizzare la popolazione prendendo a riferimento numeri sul brevissimo periodo, come si fa ad esempio con il PIL (+0,1% rispetto al trimestre prima, ma sul lungo periodo con segni meno a due cifre…), allora è un altro discorso. Chiaro che-ad esempio- un meno due per cento di furti rispetto a sei mesi fa, ma in una situazione disastrosa da anni, è un abile confondimento.
Francesco Volta, Cittiglio (Va)

Gentile signor Volta, l’osservazione sui furti in calo riguarda il territorio provinciale di Varese. I dati sono stati forniti tra maggio e giugno sia dall’Arma dei carabinieri che dalla Polizia di Stato in relazione alla presentazione dell’attività svolta negli ultimi 12 mesi di attività. Non parliamo di -2%, ma di dati decisamente più importanti. In particolare negli ultimi 12 mesi in provincia di Varese le rapine sono diminuite passando da 211 a 188 , di cui 73 scoperte e sono diminuiti (- 20,6%) anche i furti che sono passati da 16.258 a 12.907, di cui 3.101 in abitazione (anche in questo caso in calo del 24% rispetto all’anno precedente). I dati sono stati forniti dal comando provinciale dell’Arma dei carabinieri.
Simona Carnaghi


© RIPRODUZIONE RISERVATA