Fuga di monossido di carbonio: marito e moglie in ospedale

Fuga di monossido di carbonio: marito e moglie in ospedale

La coppia di Gavirate è stata portata in ambulanza all’ospedale di Varese. Le condizioni non sono gravi

GAVIRATE - La stufa funziona male: marito e moglie intossicati dal monossido di carbonio. È accaduto questo pomeriggio a Gavirate.

La coppia stava festeggiando a casa Santo Stefano con alcuni familiari. Marito e moglie, rimasti per un maggior numero di ore esposti alla fuga di monossido, hanno iniziato a sentirsi male. Mal di testa, capogiri, nausea. Sono stati loro stessi a chiamare i soccorsi. La coppia è stata trasportata in ambulanza all’ospedale di Circolo di Varese. Le loro condizioni non sono gravi per fortuna: saranno a breve trasferiti all’ospedale Niguarda di Milano per essere sottoposti a trattamento iperbarico.

Sono stati controllati anche i familiari ospiti della coppia: nessun altro è rimasto intossicato. Secondo gli accertamenti la fuga di monossido sarebbe stata causata dal mal funzionamento di una stufa a pellet.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Telegram Ti è piaciuto quest’articolo? Iscrivendoti al servizio Telegram, potrai ricevere le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti
Articoli più letti